Commissione

Blog
0

Immigrazione, la Ue pensa a un piano B?

Se per la Grecia un piano B non esiste, gli stati europei stanno lavorando a una alternativa per costruire scenari alternativi alla proposta della Commissione sui ricollocamenti da Italia e Grecia, per portare il negoziato fuori dallo stallo (nel caso di conta formale sarebbe probabile un blocco di minoranza). Almeno questo è quanto fanno sapere da Bruxelles fonti ben informati e vicine al dossier immigrazione. Le stesse fonti spiegano che un primo passaggio informale sarà al Consiglio …

Blog
0

Immigrazione, la Ue pensa a un piano B?

Se per la Grecia un piano B non esiste, gli stati europei stanno lavorando a una alternativa per costruire scenari alternativi alla proposta della Commissione sui ricollocamenti da Italia e Grecia, per portare il negoziato fuori dallo stallo (nel caso di conta formale sarebbe probabile un blocco di minoranza). Almeno questo è quanto fanno sapere da Bruxelles fonti ben informati e vicine al dossier immigrazione. Le stesse fonti spiegano che un primo passaggio informale sarà al consiglio…

In evidenza
0

Grecia, si allungano i tempi. Si cerca la soluzione

La linea viene spostata ancora in avanti. Ora si parla di fine giugno. Le istituzioni creditrici stanno infatti lavorando su una proposta comune che verrà presentata alla Grecia come soluzione per superare lo stallo nei prossimi giorni. Lo riferisce l’agenzia Bloomberg citando un funzionario internazionale. La posizione comune potrebbe essere comunicata al premier greco dai leader politici europei, ha aggiunto la fonte. I negoziati tecnici sulle misure economiche che la Grecia deve attuare…

In evidenza
1

Ue: bassa la crescita italiana, migliora il deficit

La Commissione europea ha aggiornato le previsioni macroeconomiche: nel 2015 il deficit italiano si ridurrà, attestandosi al 2,6% del Pil e al 2% nel 2016. Resta invariata la stima sulla crescita del Pil, +0,6% nel 2015, ma è al rialzo la stima nel 2016, +1,3% (da +1,1% dello scorso novembre). In aumento le difficoltà sul mercato del lavoro, secondo Bruxelles, infatti, la disoccupazione prevista è in aumento al 12,8% nel 2015. A livello europeo ci sarà una crescita “moderata” di tutte le …