confindustria

In evidenza
Di

Il governo sblocca 40 miliardi di debiti contratti dalla Pa nei confronti delle imprese

Mercoledì il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi aveva auspicato che il governo nel Consiglio dei ministri di ieri adottasse i provvedimenti necessari per la liquidazione di quanto spetta alle imprese in termini di debiti contratti dalla Pubblica amministrazione, come tra l’altro indicato dalla Commissione europea. Ieri, durante il Cdm, l’esecutivo in carica ha deciso di sbloccare 20 miliardi di euro nella seconda metà del 2013 e di altri 20 per l’anno prossimo per pagare i crediti…

In evidenza
Di

Squinzi, se lo Stato rimborsasse debiti della PA a privati 250.000 posti di lavoro in 5 anni

Squinzi torna a rivolgersi allo Stato. Uno Stato che, se dovesse rimborsare i debiti contratti dalle pubbliche amministrazioni con i privati, consentirebbe l’aumento di 250.000 posti di lavoro nell’arco di un quinquennio. Il debito della p.a. ammonta attorno ai 48 miliardi di euro e il presidente di Confindustria auspica che «il governo in carica provveda tempestivamente ad adottare, già dal prossimo Consiglio dei ministri, tutti i provvedimenti necessari per la liquidazione di quanto spetta…

Esteri
Di

Squinzi (Confindustria) pensa agli imprenditori e si dimentica di tutti gli altri

Il numero uno di Confindustria dice di non voler entrare nel dibattito politico, ma inevitabilmente lo fa. Presentando ieri il documento “Crescere si può, si deve”, Giorgio Squinzi avanza “una proposta che vale sia che vinca il centrodestra, sia che vinca il centrosinistra, che ci sia un’alleanza o che vinca Grillo. La nostra proposta rimane la stessa, crediamo in quello che abbiamo fatto, nei numeri che abbiamo individuato e nei provvedimenti che chiediamo”. Una ricetta bipartisan insomma…

Economia
Di

Produttività, l’accordo proposto da Confindustria spacca i sindacati. Serve unità oggi più che mai

In queste ore si sta discutendo alacremente su un testo di accordo sulla produttivitá che é stato proposto dal presidente di Confindustria, e a cui hanno giá dato il loro assenso molte associazioni datoriali e la Cisl, che pare giá oggi intenzionata a firmare, la Uil si é riservata invece di decidere dopo la segreteria convocata per lunedì e la Cgil invece, attraverso una lettera del segretario generale Susanna Camusso, ha chiesto alle associazioni di evitare di andare verso una situazione…

Politica
Di

Squinzi di Confindustria critica la riforma del lavoro di Monti e prevede un autunno «bollente»

La pioggia si abbatte sull’Italia e le temperature scendono un po’ in tutta la Penisola. Ma, nonostante questo, il capo degli industriali italiani, Giorgio Squinzi, annuncia che «l’autunno è già caldo. Direi bollente». Se una mattina il capo degli industriali battibecca con un banchiere, presidente di un Consiglio dei ministri “tecnico” come Mario Monti, allora il presagio sembra essere cattivo. Più di trent’anni fa l’autunno era caldo per le lotte sindacali: gli obiettivi erano precisi, i…

In primo piano
Di

SQUINZI (CONFINDUSTRIA), LA RIFORMA DEL LAVORO NON E’ SODDISFACENTE, MEGLIO LA SPENDING REVIEW

E’ uno Squinzi conciliante ma deciso a perorare le proprie posizioni sulle questioni che contano. In primis la riforma del Lavoro che «non è soddisfacente. Non ha migliorato sensibilmente la flessibilità in uscita e in compenso ha abbassato la flessibilità in entrata», ha spiegato il nuovo numero uno di Confindustria e poi la Spending review sulla quale ha aggiunto «mi sembra che si stiano facendo dei passi molto interessanti». Non da ultimo, Squinzi al Forum annuale Comitato Leonardo ha…

Economia
Di

A quanti fa gola la poltrona della Marcegaglia

Da una parte la rottura decisa con il mandato di Emma Marcegaglia e dall’altra una discontinuità morbida. Da un lato l’idea di rivoltare Confindustria come un calzino e dall’altro l’obiettivo di un cambiamento graduale. Su un versante il desiderio di andare all’attacco dell’articolo 18 e sull’altro un approccio più pragmatico e dialogante con i sindacati. La sfida tra Alberto Bombassei e Giorgio Squinzi per la poltrona di comando di Viale dell’Astronomia è una contrapposizione tra stili…

1 9 10 11