Corte Costituzionale

Approfondimento

Processo Mediaset: per la Consulta l’impedimento di Berlusconi non è legittimo

Illegittimo. Così la Corte Costituzionale ha definito l’impedimento opposto da Silvio Berlusconi, all’epoca dei fatti a capo del governo, per la partecipazione all’udienza del processo Mediaset del primo marzo 2010, in quanto impegnato a presiedere un Consiglio dei ministri non programmato. La Consulta ha dunque respinto il conflitto di attribuzione tra poteri, sollevato da Palazzo Chigi nei confronti del tribunale di Milano, ove si celebrava il procedimento, allora in fase di primo grado…

In evidenza

Seminario “MondOperaio”: una visione complessiva per una riforma istituzionale

Sono tanti i punti affrontati, nel corso della mattinata di ieri, durante il convegno organizzato dalla rivista “Mondoperaio”, diretta da Luigi Covatta, e intitolato “Per una Legislatura costituente”. Rapporto tra Stato e Regioni, tra Istituzioni e partiti, presidenzialismo e semipresidenzialismo, modello tedesco o francese, ruolo del Primo ministro: questi sono solo alcuni dei nodi affrontati dagli autorevoli relatori intervenuti al convegno che hanno cercato di districarsi nella matassa…

Approfondimento

L’aborto non si tocca: la Consulta respinge il ricorso sulla legge. Paola Concia (Pd): «La 194 è un diritto intoccabile delle donne»

Ieri la Corte Costituzionale ha dichiarato «manifestamente inammissibile» la questione di legittimità costituzionale sollevata riguardo l’articolo 4 della legge n.194 sull’aborto. Il caso era stato sollevato da un giudice del Tribunale di Spoleto che nel gennaio scorso, in seguito alla richiesta di una minorenne di interrompere la sua gravidanza senza il coinvolgimento dei genitori, aveva chiesto la pronuncia della Consulta.Tra le personalità della politica ad aver accolto positivamente la…

1 7 8 9