Corte Suprema

In evidenza
0

Caos Libia. Una questione che ci riguarda da vicino

Un nuovo elemento va ad aggiungersi al caos libico: la Corte Suprema libica, ha accolto il ricorso dei deputati islamici di Tripoli e nelle scorse ore ha sciolto il Parlamento di Tobruk, la maggioranza emersa dalle elezioni di giugno trasferitasi nella città portuale per fuggire alla guerra civile. Gianandrea Gaiani spiega come la Francia stia agendo come nel 2011 quando con la scusa di liberare la Libia da Gheddafi scavalcò l’Italia e intervenne per accapparrarsi la priorità nei rapporti libici

Cronaca
0

Marò, nuova inchiesta: in campo gli 007 della Nia. Oggi l’udienza in Corte Suprema

Ricominciano da zero le indagini indiane sui marò dopo l’esclusione dello Stato del Kerala dal caso. Le indiscrezioni dei giorni scorsi hanno trovato conferma ieri, quando fonti del ministero dell’Interno hanno fatto sapere che l’inchiesta – totalmente nuova – sarà affidata all’Agenzia nazionale di investigazione (Nia), organismo nato dopo l’attentato terroristico di Mumbai del novembre 2008 e specializzato nei reati contro la sicurezza nazionale. L’annuncio delle nuove indagini affidate…

Approfondimento
0

Diaz undici anni dopo: confermate le sentenze di condanna ai vertici della Polizia. Manganelli: «È arrivato il momento di chiedere scusa»

Dopo undici anni e polemiche, è arrivata ieri la sentenza della Cassazione: la Corte Suprema ha confermato, in via definitiva, le condanne per falso e calunnia ai vertici investigativi della polizia coinvolti nel pestaggio e negli arresti alla scuola Diaz di Genova durante il G8 del luglio 2001. La sentenza prevede inoltre l’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni per i funzionari condannati. Il capo del dipartimento di pubblica sicurezza, Antonio Manganelli, ha dichiarato che è arri…