costituente

In evidenza
1

Storia della prima Repubblica. Mai una crisi così…

Quando sosteniamo che non esiste un precedente storico analogo a quello che ha determinato la sostituzione di Letta, lo facciamo a ragion veduta. E questo non tanto per accusare Renzi di comportamento illecito. Ci mancherebbe. Dal punto di vista istituzionale resta il presidente della Repubblica titolato al mandato. Ma per amore di verità e per rispondere a chi ha perso la cultura della storia ribadisco che nella cosiddetta prima Repubblica mai si era verificato il caso di un partito che in ….

Politica
0

L’intervista a Cirino Pomicino: «Colombo? Espressione del nuovismo della Dc. Altro che rottamatori. Veltroni, D’Alema e Prodi sono stati ‘cacciati’»

Tra i più giovani dei padri costituenti e l’ultimo a lasciarci. Con Emilio Colombo, perdiamo uno degli maggiori esponenti della Prima Repubblica, premier e più volte ministro, espressione tangibile del pensiero democristiano tutto orientato al rilancio economico del Meridione, alla strenua difesa della Costituzione come punto fermo dal quale partire e dal quale non poter transigere, ma soprattutto – come ha ricordato all’Avanti! il suo collega di partito e amico Cirino Pomicino…

In evidenza
0

“Per una legislatura costituente”: a Roma il seminario di Mondoperaio sulle riforme

Un seminario di lavoro. Così il direttore della rivista Mondoperaio, Luigi Covatta, organizzatore della tavola rotonda “Per una Legislatura Costituente”, ha definito i lavori apertisi in mattinata a Roma presso la Sala del Refettorio. Un seminario per fare il punto sulla questione delle riforme del sistema istituzionale italiano. Il direttore Covatta ha ricordato infatti che, nonostante tutte le Legislature della Repubblica, dall’ VIII fino a quella attuale, si siano definite costituenti…

In evidenza
0

Casini come Carpenter, a settembre pronto il “nuovo” Terzo Polo

«Non si chiamerà “Partito della Nazione”», come ha precisato Francesco Rutelli e «si farà insieme», come ha puntualizzato Gianfranco Fini. Il nuovo zampirone per moderati, pensato da Pierferdinando Casini per il dopo-amministrative, non è ancora nato ed è già sulla bocca di tutti. Di concreto si sa questo: il leader dell’Udc ha già provveduto in mattinata, durante la Costituente di centro, ad azzerare come promesso i vertici del partito, per rendere più aerodinamico e accogliente un centro…