Cpr

In evidenza
1

Tunisia. A sorpresa si annuncia una vittoria dei laici

Se confermata la notizia ha una estrema rilevanza: secondo due exit pool il partito laico e secolarista Nidaa Tounes sarebbe in deciso vantaggio sul partito rivale, il movimento islamico Ennahda, con uno scarto di circa 10-12 punti percentuali (37 contro 25-24%) nelle seconde elezioni parlamentari dopo la rivoluzione dei Gelsomini: Essendo exit poll, bisogna essere molto cauti, ma fonti di Nidaa Tunes hanno fatto sapere di aver già conquistato 80 dei 217 seggi in lizza contro i 67 del …