d’alema

Approfondimento

Congresso Pd, aspettando le regole aumenta il fuoco amico verso Renzi

Ancora poche ore e sapremo se tra i candidati alla segreteria del Pd ci sarà anche il nome di Matteo Renzi. Manca davvero poco, infatti, allo scioglimento della riserva che più di tutte frena il sindaco di Firenze: se le Primarie saranno aperte, allora scenderà sicuramente in campo. Se, invece, saranno riservate ai soli iscritti, il giovane esponente democrat potrebbe decidere di prendere altro tempo e poi virare definitivamente sulla rielezione a Palazzo Vecchio. Ormai mancano solo gli…

In primo piano

A LIPSIA PER I 150 ANNI DELL’SPD IL VERTICE DEI SOCIALISTI. PAPANDREU E AYALA RISPONDONO A GABRIEL RILANCIANDO L’INTERNAZIONALE

Nencini-Lipsia-PES

Nel giorno in cui, a Lipsia, la Spd, partito cardine dell’Internazionale socialista e più grande partito socialdemocratico della storia, celebra il suo centocinquantesimo compleanno, i rappresentanti di 80 partiti, provenienti da ogni parte del mondo discutono del futuro del socialismo. Futuro al quale si guarda da tanti punti di vista, alcuni genuinamente rivolti a rilanciare la socialdemocrazia a livello mondiale, altri molto più interessati alle controversie interne…

Politica

Ecco perchè il Governo delle larghe intese sta sbandando

Com’era prevedibile, l’attuale Governo, composto dai rappresentanti di Partiti così lontani tra loro, sta dimostrando di voler difendere la propria stabilità risolvendo i problemi di ogni giorno. Com’è noto, il caso “Palma” ha creato il primo e non certo l’ultimo incidente di percorso. Perché domani, probabilmente, ne spunterà un altro. Il presidente Letta, sia sotto il profilo personale che sotto quello politico, è personaggio degno di rispetto, capace di dirigere un governo nell’interesse…

In evidenza

Verso il secondo scrutinio: il Pd vota scheda bianca e cerca un nuovo nome mentre il Pdl indugia

Dopo la prima votazione andata a vuoto per l’elezione del Presidente della Repubblica, cresce l’incertezza circa gli scenari che si profileranno nelle prossime ore. Fratture interne a parte, appare ormai chiaro che, data la percentuale troppo bassa dei voti raccolti da Franco Marini, sia davvero difficile che il Pd possa insistere sull’ex-presidente del Senato. Secondo le prime indiscrezioni, i democratici starebbero valutando, per la seconda votazione, anche la possibilità di optare per la…

Economia

Mps, Monti e Napolitano dicono ‘no’ alle speculazioni. Bersani declina ogni responsabilità

Lo scandalo-derivati del Montepaschi scuote i vertici del Paese. Una scossa che colpisce tutti: dal Capo dello Stato al presidente del consiglio, dal ministro dell’Economia alla Banca d’Italia, da Piazza Affari alle forze sindacali, fino all’ultimo dei politici. Insomma, l’intero sistema. Il tutto mentre ieri al primo piano di Palazzo Salimbeni, a Siena, il Cda della banca è stato riunito per oltre sei ore cercando la quadra ad una situazione che porterà l’istituto a chiudere il bilancio in…

Esteri

Primarie centrosinistra, Renzi continua con i soliti slogan e ritorna sulla rottamazione

Dopo la batosta dei quasi 10 punti di distacco alle primarie e dopo le parole cariche di orgoglio per la vittoria annunciata proferite dal leader del Pd Bersani, arriva la risposta dovuta e smaccatamente “rottamatrice” di Renzi. La ricetta proposta? Cambiare modulo, sistema di gioco e calciatori, prendendosi anche il lusso di mandare in tribuna alcune bandiere. E soprattutto sostituire l’allenatore: la squadra per cui fa il tifo, spiega il sindaco di Firenze Matteo Renzi, è la stessa di Pier…

Politica

Direttivo del Pd: forse Bersani pronto alle Primarie aperte di coalizione

Sulle primarie Pier Luigi Bersani non farà passi indietro, ma molto probabilmente il segretario Pd si dichiarerà pronto a “primarie aperte di coalizione” e non di partito. Differenza fondamentale che permetterebbe al segretario democratico di scalzare in un sol colpo i temuti e più giovani falchi del Pd come Matteo Renzi, Giuseppe Civati o Debora Serracchiani. Tutti teoricamente in pole per la poltrona di futuro leader del Partito democratico e magari prossimo premier. E Renzi lo sa bene al…

Politica

Violante e D’Alema condannati a morte dagli anarchici

Gli anni ’70 e il terrorismo non sono poi così lontani. Anarchia, letteralmente sta per “mancanza di governo”. Pensiero comune? La necessità dell’annullamento dello Stato o comunque delle più incombenti forme di potere costituito. Nei fatti però questo può tradursi in preoccupanti forme di violenza finalizzate a destabilizzare lo Stato nelle sue fondamenta. Ieri mattina è stata recapitata una grave lettera di minacce nei confronti del presidente del Copasir, Massimo D’Alema…

Approfondimento

Semplificazione fiscale, oggi la fiducia alla Camera ma il Pdl scuote la maggioranza

È scaduto il conto alla rovescia per il via oggi alla Camera alle dichiarazioni di voto sul decreto legge in materia di semplificazione fiscale. Ieri Piero Giarda, ministro per i Rapporti con il Parlamento, aveva annunciato la richiesta del voto di fiducia da parte del governo. L’esito positivo e’ scontato, malgrado i malumori del Pd sul rinvio delle norme per stabilizzare 10 mila precari della scuola. Un vertice di maggioranza e’ stato fissato per la prossima settimana, dopo che il Pdl aveva…

1 3 4 5