DDL

In evidenza
0

Scuola, con la riforma tornano i soldi alle private

Il Consiglio dei Ministri di giovedì ha approvato il ddl che dà il via libera a un Piano straordinario di assunzioni per il 2015/2016 per coprire le cattedre vacanti e creare l’organico dell’autonomia. Oltre 100 mila insegnanti vengono stabilizzati dal 1° settembre 2015: si tratta degli iscritti alle graduatorie a esaurimento e dei vincitori del concorso 2012. Restano fuori, oltre agli iscritti nelle graduatorie d’istituto, 23 mila insegnanti di scuola materna anche se iscritti nelle Gae …

In evidenza
0

Concertazione seppellita. Scintille tra Camusso e Renzi

Suona come una dichiarazione di guerra quella del segretario della CGIL, Susanna Camusso, nei confronti del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi tacciato di portare avanti «un’idea di autosufficienza del governo e della politica che sta determinando una torsione democratica verso la governabilità a scapito della partecipazione». Non solo: per Camusso, in fatto di interventi sulla PA, Renzi e il ministro Marianna Madia sono addirittura «un po’ apprendisti stregoni». Quattro le sfide che il …

Economia
1

Lobby, presentato il ddl del Psi. Nencini: “Pronti a stravolgere i vecchi criteri”

Fare attività di lobby in Italia non sarà più un tabù, ma una realtà alla luce del sole, trasparente e legale, con tanto di norme dello Stato e un Registro dei portatori di interessi particolari. È questo l’obiettivo del segretario del Partito socialista italiano, Riccardo Nencini, primo firmatario del disegno di legge che disciplina la rappresentanza di interessi privati, depositato in Senato nei giorni scorsi e presentato oggi alla Camera dei deputati al fianco del professor Giuseppe Mazzei…

Approfondimento
0

Intercettazioni: la nuova legge del Pdl crea tensione tra gli schieramenti

Dopo che Enrico Costa, capogruppo del Pdl in commissione Giustizia, ha depositato quella che è stata definita una “fotocopia” del testo Alfano sulle intercettazioni, l’antica ferita è tornata a sanguinare. Nessuno si era illuso, nell’ottobre del 2011, quando il ddl dell’ex guardasigilli Alfano, oggi ministro all’Interno, si arenò alla Camera, che il tema non sarebbe riemerso alla prima occasione utile. Ora il nodo viene di nuovo al pettine, in uno scenario politico in cui, il Pdl vuole…

In primo piano
0

IL PDL ALL’ATTACCO SULLE INTERCETTAZIONI: UN PASSO INDIETRO POLITICO

Il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Torna alla carica il Pdl sul tema intercettazioni, vero e proprio nodo sul quale i berlusconiani non sono mai riusciti ad ingoiare il rospo. Enrico Costa, capogruppo del Pdl in commissione Giustizia ha infatti depositato un vera e propria fotocopia del testo Alfano per proporre un giro di vite sulle intercettazioni. Insomma, i berlusconiani sembrano voler dettare legge, spingendo per un intervento sulla spinosa materia e chiedendo di metterlo in cima…

In evidenza
3

Caso Sallusti, il ddl in Senato: carcere ai giornalisti e una mega multa ai direttori

Il carcere per il giornalista accusato di diffamazione resta. Ma il direttore di una testata non sarà sottoposto a detenzione, bensì punito con una multa salata. Questo, in sintesi, il senso dell’emendamento al disegno di legge sulla diffamazione, presentato ieri dal relatore e presidente della Commissione Giustizia del Senato, Filippo Berselli. Con questa mossa, il senatore Pdl tenta un’ennesima mediazione e si attende che in esso «Lega e l’Api si riconoscano e ritirino la richiesta di voto…

Economia
1

Ddl Stabilità, raggiunto l’accordo. Salta il taglio dell’Irpef

Intesa raggiunta tra maggioranza e governo sulla Legge di stabilità. Non ci sarà il tanto proclamato taglio dell’Irpef ma, promette l’esecutivo, con quelle risorse si potranno tagliare il cuneo fiscale e non verrà aumentata l’aliquota Iva che rimane al 10%. È quanto emerge dall’incontro che si è tenuto alla Camera dove il ministro Vittorio Grilli e i relatori del Ddl, Renato Brunetta (Pdl) e Pier Paolo Baretta (Pd), hanno raggiunto un’intesa. Salta dunque la riduzione di un punto dei primi…