default

Blog

Grecia. Ennesimo nulla di fatto, Borse in tensione

La controproposta dei creditori sembra disfare il piano di Atene. Pensioni, Iva e tasse alle imprese nel mirino. Cresce il nervosismo in attesa dell’Eurogruppo fissato per questa sera, a Bruxelles, con i ministri delle Finanze Ue nel tentativo – l’ennesimo – di mettere a punto una bozza di accordo tra Atene e i suoi creditori internazionali da sottoporre al Consiglio Ue, previsto per domani e venerdì. Nervoso il capo del governo greco, Tsipras che attacca: «Qualcuno non vuole l’accordo» riferend

In evidenza

Grecia. Ennesimo flop, vertice d’emergenza il 22 giugno

L’Eurogruppo sulla crisi ellenica si è concluso con un altro nulla di fatto: nessun accordo è stato infatti raggiunto sui 7,2 miliardi di aiuti finanziari di cui Atene abbisogna urgentemente. Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk ha convocato un vertice straordinario dei 19 Paesi dell’eurozona sulla Grecia per lunedì 22 giugno alle 19. Nel frattempo la Cancelliera Merkel sembra tendere una mano al Paese ellenico – parlando di accordo ancora possibile – e procede il conto alla roves…

In evidenza

La Banca di Atene: «Senza intesa fuori da euro e Ue»

A poche ore dal cruciale vertice tra i ministri delle Finanze Ue, fissato per domani a Lussemburgo arriva un deciso avvertimento da parte della Banca centrale ellenica: in caso di fallimento delle trattative, la Grecia potrebbe uscire non solo dall’eurozona, ma anche dall’Unione europea. Nel frattempo Tsipras ribadisce «un grande no» a un accordo cattivo, aggiungendo che «la nostra proposta assicura che centreremo gli obiettivi di bilancio fissati dalle istituzioni per il 2015 e 2016»……….

Esteri

USA, Obama lancia l’appello ai repubblicani: «Alzare il tetto del debito, altrimenti sarà default»

«Anche la sola minaccia di default danneggia l’economia». Con questo monito, il presidente Usa Barack Obama ha risposto a una domanda sul braccio di ferro che si sta consumando con i repubblicani sulla questione del tetto del debito federale statunitense. Sarebbe «irresponsabile» e «assurdo» opporsi a un suo innalzamento, senza il quale «i mercati finirebbero nel caos» e l’economia americana «potrebbe tornare in recessione» ha sottolineato ieri l’inquilino della Casa Bianca durante una…