Di Lello

In evidenza
1

La Camera concede l’arresto per Galan. Psi contrario

La Camera ha votato a favore dell’arresto di Giancarlo Galan richiesto dalla magistratura nell’ambito dell’inchiesta Mose. I voti a favore sono stati 395, i contrari 138. Due deputati si sono astenuti e la votazione è avvenuta a scrutinio segreto. Hanno votato a favore Lega, Sel, LeD, Pd, Pi, Scelta Civica e M5s. Contrari Fi, Ncd, Maie e Psi. La presidente di Montecitorio Laura Boldrini ha accolto la richiesta di Forza Italia di votare a scrutinio segreto. Gli avvocati di Galan, appena …

In evidenza
0

Istituito il Premio alla memoria di Giuseppe di Vagno

“Un voto che segna una buona scelta della Camera, perché onora un “gigante buono”, amato dal popolo, perché ricorda con un premio di ricerca il primo deputato assassinato nella storia d’Italia, il primo vittima del fascismo”. Queste le parole di Marco Di Lello, relatore della proposta di legge votata ieri alla Camera che istituisce il Premio di ricerca Giuseppe di Vagno. “Una buona scelta – ha proseguito l’esponente socialista – perché tutela la memoria collettiva, la nostra storia, le …

In primo piano
1

DONNE IN QUOTA

Slitta ancora. L’Italicum non vedrà la luce questa settimana. La Conferenza dei capigruppo a Montecitorio,…

In evidenza
0

Governo. Il vertice di maggioranza non scioglie i nodi

Per Graziano Delrio, ministro per gli Affari regionali, il vertice di maggioranza «è andato benissimo». Eppure, a largo delle Fratte, il clima non sembra essere dei migliori. La composizione della squadra di governo sembra non essere un risultato così facile da portare a casa, soprattutto per quello che riguarda il nodo del ministero del Tesoro. Del resto, lo stesso Delrio si è affrettato a precisare che l’incontro tra i vertici dei partiti di maggioranza è servito a «una sintesi dei …

In evidenza
21

Abusivismo, Senato approva ddl Falanga
Di Lello: “Una vergogna”

«Una cosa vergognosa». Così Marco Di Lello, presidente dei deputati socialisti e a lungo assessore campano all’urbanistica, ha definito il “ddl Falanga” sull’abusivismo edilizio approvato a Palazzo Madama. Una norma criticatissima dagli ambientalisti, Legambiente in prima fila, che la ritiene “una legge furba, che garantisce un argomento in più a chi vuole salvare le case abusive”. «Che chi, come Forza Italia, si è fatto paladino degli abusivisti campani che hanno cementificato in spregio ….

In evidenza
0

I socialisti all’Aquila per non dimenticare

Per restituire l’Aquila ai suoi cittadini servono almeno dieci anni e circa 4 miliardi e 300 milioni di euro. Langue la programmazione e la città muore. Questa in estrema sintesi la situazione del capoluogo abruzzese a oltre quattro anni dal terremoto del 2009 che ha provocato morte e distruzione.

Sono passati gli anni e ben poco è stato fatto e adesso che l’attenzione dei media si è spostata altrove la città e i suoi abitanti rischiano di essere dimenticati. Per questo una delegazione …

In evidenza
2

Legge elettorale, la maggioranza fibrilla
Di Lello: si può partire dal Mattarellum

Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, ha smentito di essere stato nella ‘Caffetteria’ di Piazza di Pietra a Roma, ma non di aver incontrato l’ex vicensindaco di Matteo Renzi, Dario Nardella, per un abboccamento sulla legge elettorale. D’altra parte era stato lo stesso neosegretario del PD ha dichiarare ieri che era disponibile a parlare con chiunque pur di riscrivere la legge elettorale, dunque anche Silvio Berlusconi.

E la barchetta della maggioranza che …