dissidenti

In evidenza
Di

Alfano si difende dopo la guerriglia a Milano

Dopo la guerriglia di Milano oggi è il giorno della difesa di Afano. Il Ministro degli Interni dal primo maggio, giorno della inaugurazione dell’Expo, è stato attaccato in tutti i modi dopo gli scontri che hanno messo a ferro e fuoco la città. Con attacchi rivolti a lui e ai vertici della polizia per la gestione della piazza. La linea che il Ministro ha sempre sostenuto e ribadito anche oggi è che “il sangue chiama sangue e dobbiamo ricordare che l’Expo non dura un giorno ma sei mesi”.

In evidenza
Di

Grillini con le ali? Ecco le tre ragioni (sbagliate) per non temere il “fuggi fuggi”

Hanno parlato con i giornalisti “non affidabili” e “in mala fede” minacciando l’intenzione di formare un proprio gruppo alla Camera, magari giusto il tempo di approdare sulle rassicuranti spiagge del Pd. E detto fatto Grillo si fa sotto con il “bastone”, visto che le carote non hanno sortito l’effetto sperato, tuonando: «Chi vota con il Pd è fuori». Sul sito di Beppe Grillo il messaggio ai «ribelli» è chiaro: «il MoVimento non è un partito, non fa alleanze con i partiti, né inciuci. Questo…

Politica
Di

Il Pd verso il voto di fiducia sembra ritrovare l’unità

L’improvvisa e, mai vista prima, sparatoria di ieri fuori l’ingresso di Palazzo Montecitorio rimette tutti d’accordo. Pur se non legati alla matrice terroristica, quanto al caso isolato di una persona in forte crisi personale, i fatti violenti hanno inevitabilmente unito tutti, ricompattato anche i più dissidenti del Pd che fino a poche ore prima minacciavano di non votare la fiducia alla Camera prevista per questa mattina. Insomma tensione senza strategia, con effetti psicologici simili a…

Economia
Di

Grillo espelle i dissidenti? Loro si “mascherano” stile Anonymous per denunciare la dittatura

I grillini diventano Anonymous. Al via la mutazione antropologica nel M5S. Dopo le performance dittatoriali di Grillo che, con un’azzeccata definizione – Nichi Vendola lo ha appellato “Il Marchese del Grillo” – un gruppo di dissidenti a cui proprio non va giù il “Io sono io e voi non siete un c….”, ha dato vita ad un “Osservatorio M5S”. Si tratta di un collettivo che si prefigge il compito di diffondere segnalazioni, anonime, in merito alle “zone d’ombra” e ai deficit democratici della…

Esteri
Di

Grillo, i militanti lo accusano: parla come Mussolini. Lui con un tweet caccia Salsi e Favia

Dalle parole poco rispettose ai fatti, ancora meno garbati per forma e contenuto. Con un tweet sul suo blog, Grillo dà il ben servito a Federica Salsi e Giovanni Favia. Per la serie chi dissente dal leader maximo è fuori dal Movimento 5 Stelle, alla faccia della democrazia dal basso tanto millantata. “A Federica Salsi e Giovanni Favia – si legge sul blog di Grillo – è ritirato l’utilizzo del logo del MoVimento 5 Stelle. Li prego di…