el pais

In evidenza
0

Gonzalez: non può essere la magistratura a fare le liste

Il 15 marzo, una settimana prima delle elezioni in Andalusia, El Paìs ha pubblicato un’intervista a tutto campo a Felipe Gonzalez, ultimo sopravvissuto di una felice stagione del socialismo europeo e protagonista della transizione della Spagna alla democrazia. Ne riportiamo di seguito ampi stralci del testo, che verrà pubblicata integralmente nel prossimo numero dell’edizione cartacea di Mondoperaio.

L’ex presidente del governo Felipe Gonzalez crede che il panorama politico spagnolo …

Esteri
0

Spagna, il partito musulmano
e il Podemos di destra

La novità politica in Spagna non è già più Podemos, lo sconvolgimento dello storico bipartitismo spagnolo alla elezioni andaluse di domenica prossima potrebbe passare anche per altre due formazioni politiche, Ciudadanos , formazione “stile Podemos” vicina di centro destra guidata da Albert Rivera, giovane catalano che si oppone fermamente all’indipendentismo regionale e dal Prune.

Blog
0

Spagna, il PSOE di Rubalcaba al bivio dopo le europee

Che fine avevano fatto gli “Indignados”, quel movimento di protesta nato contro le politiche di austerity e contro il neoliberismo, che era costato caro al governo Zapatero, e sta costando ancor di più all’esecutivo popolare di Rajoy, lo abbiamo scoperto quando sono arrivati i risultati delle elezioni Europee. Gli Indignati, e non solo, riuniti poco più di 3 mesi fa sotto la sigla di “Podemos” (Possiamo) hanno trovato in Pablo Iglesias, omonimo del fondatore del PSOE, il loro leader che li ha…