elezioni anticipate

Economia
0

Legge elettorale: Napolitano ai partiti, fate presto. Elezioni anticipate? Una mia prerogativa

La Carta costituzionale va rispettata con un rigore ancora più sentito se si parla delle prerogative riservate al Capo dello Stato. A ricordarlo agli esponenti dei partiti, in queste ore caldissime di dibattito sulla legge elettorale e sull’ipotesi avanzata da più parti di andare al voto anticipato, è stato ieri lo stesso Giorgio Napolitano. A conclusione della nota nella quale ha chiesto di nuovo ai partiti una «larga intesa» sulla legge elettorale, il presidente della Repubblica ribadisce…

Esteri
0

Stefano Fassina del Pd lancia in un’intervista elezioni anticipate

“Dovremmo verificare rapidamente se esiste la possibilità di riformare la legge elettorale e, se questa non c’è, dovremmo considerare la possibilità di anticipare la legge finanziaria per il 2013 e votare in autunno”: così il responsabile economia e lavoro del Pd Stefano Fassina, secondo cui “in questo contesto politico e con questo Parlamento, Monti non ha la forza di portare avanti altre riforme”. L’invito di Fassina al Pd a prendere in considerazione l’ipotesi del voto anticipato in…

Economia
3

Civati (PD): «Monti faccia respirare i ceti deboli»

Sulle implicazioni sussurrate (in verità neanche tanto) dalle ultime amministrative, Giuseppe “Pippo” Civati, consigliere regionale del Pd in Lombardia, ha le idee chiarissime. Il “problema Grillo” effettivamente c’è e la soluzione, che contestualmente diventa anche appello al mondo di una politica stagnante e instabile, oggi è più che mai palese: aprirsi e riorganizzarsi. Cercando, nel frattempo, di non farsi sopraffare dallo spugnoso assembramento di moderati che Casini sta costruendo per…

Economia
1

Berlusconi teme le elezioni anticipate e sfodera una “nuova” strategia

«Dopo le amministrative il Pd potrebbe avere la tentazione di andare al voto ad ottobre», elezioni che «potrebbe vincere con l’attuale sistema elettorale». Lo ha dichiarato il leader del Pdl Silvio Berlusconi durante una riunione con i coordinatori regionali del partito, a Montecitorio. In una fase delicatissima per il Popolo delle Libertà, l’ex premier cerca di mettere sull’attenti i suoi fedelissimi. Quelli, cioè, che ancora non si sono lasciati incantare dal secessionismo della “corrente…