Emergency

Esteri
0

È morta Barbara De Anna ferita a maggio in Afganistan, l’Oim: «siamo il bersaglio»

Non ce l’ha fatta. La sua agonia durava dal 24 maggio scorso quando un attacco dei talebani l’aveva ridotta in fin di vita, con ustioni sul 90 per cento del corpo. Barbara De Anna, era una funzionaria dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), fiorentina, di quaranta anni e lavorava in Afghanistan dal 2010, prima ad Herat e poi a Kabul. Una donna in prima linea, che non si risparmiava quando si trattava di rimboccarsi le maniche per stare vicino a chi soffre, a chi nasce…