esodati

In evidenza

Esodati, spuntano i fondi e la Ragioneria certifica: «Utilizzeremo i risparmi»

Sciolto, dopo una lunga trafila, il nodo degli interventi in favore degli esodati all’interno della Legge di Stabilità. Ieri, infatti, i relatori hanno presentato un nuovo emendamento con una copertura ritenuta adeguata dalla Ragioneria che ha emesso una sorta di “certificazione”. Il nuovo meccanismo messo a punto prevede che vengano utilizzati gli eventuali risparmi dei nove miliardi già stanziati per risolvere il problema degli esodati, con una sorta di “autocopertura”. I risparmi sul fondo…

Esteri

Pensioni, stop all’emendamento salva-esodati per copertura finanziaria «inadeguata»

Sembra la cronaca di una morte annunciata. È arrivato lo stop all’emendamento sulla Legge di Stabilità che avrebbe dovuto ampliare le garanzie per i lavoratori esodati e che era stato votato all’unanimità dalla commissione Lavoro con l’unica eccezione del suo vicepresidente Giuliano Cazzola che non aveva preso parte al voto. Come annunciato negli scorsi giorni, la commissione Bilancio della Camera ha infatti giudicato inammissibile l’emendamento alla Legge di Stabilità presentato a causa…

Economia

Esodati salvi: contributo di “solidarietà” dai redditi superiori ai 150mila euro

Sembrerebbe che un piccolo spiraglio si apra anche per gli esodati. E invece no. La commissione lavoro della Camera ha approvato ieri all’unanimità, fatta eccezione per il deputato del Pdl Giuliano Cazzola che non ha partecipato, un emendamento alla Legge di Stabilità che amplia le garanzie per quelle centinaia di migliaia di cittadini che hanno lasciato il lavoro immaginando di potere andare in pensione con le «vecchie» regole e che ora, entrate in vigore le nuove norme, si ritrovano in una…

Economia

Esodati: il governo battuto sull’emendamento che allarga i “salvaguardati”. Pagheranno i ricchi

Il governo va Ko in commissione lavoro della Camera dove viene approvato un emendamento alla legge di stabilità, il cui primo firmatario è il presidente della stessa Commissione Silvano Moffa, che allarga le tutele per gli esodati. Proprio sulla proposta, il governo aveva dato parere negativo. L’emendamento, sottoscritto da tutti i capigruppo in commissione, mira a salvaguardare, nel biennio 2013/14, tutti coloro che sono rimasti senza stipendio e senza pensione per effetto della riforma…

Politica

L’intervista – Damiano (Pd): “Mai voluto smontare la riforma Fornero, solo correggerla”

Il ddl Damiano non passa, ma gli esodati restano. E’ di qualche giorno fa la sonora bocciatura – per mancata copertura economica – da parte della Ragioneria di Stato del ddl che proponeva l’introduzione di una serie di scalini che avrebbero permesso ai lavoratori di 58 anni di andare in pensione con 35 anni di contributi fino al 2017. Proprio ieri il presidente della commissione Lavoro alla Camera, Silvano Moffa (Pt) ha reso noti i dati trasmessi dal ministero del Lavoro, su numeri forniti…

Politica

Il governo non trova i soldi per gli esodati e li condanna a un autunno caldo

Il ddl Damiano sugli esodati, che proponeva l’introduzione di una serie di scalini che avrebbero permesso ai lavoratori di 58 anni di andare in pensione con 35 anni di contributi fino al 2017, non passa. Non ci sono i soldi. Secondo quanto sostiene la Ragioneria di Stato, infatti, il progetto di legge sugli esodati abbassa “significativamente” l’età media di chi può accedere al pensionamento anticipato e ha «oneri tanto rilevanti da mettere a rischio non solo gli effetti della riforma Fornero…

Approfondimento

Esodati, storie di precarietà e rabbia dal presidio di fronte a Montecitorio

Storie di precarietà, di rabbia contro regole cambiate in corsa, di accordi non rispettati, di impossibilità a ricollocarsi, di anni di lavoro ancora davanti o migliaia di euro da versare. Sono le storie di alcuni dei tantissimi lavoratori non “salvaguardati” dal Governo e abbandonati al loro destino. Un centinaio di questi, muniti di striscioni, fischietti e bandiere si sono riuniti questa mattina di fronte a Montecitorio. Attendono l’esito della proposta di legge a prima firma dell’ex…

Economia

La Fornero usa metafore per segnare il passaggio dalle lacrime al sangue

«Bisognava amputare la gamba al malato con il rischio di cancrena. Quando si devono fare queste operazioni non si consultano i familiari sul punto dove amputare, bisogna fare in fretta». Con una metafora medica piuttosto cruenta ma adatta a dare l’idea dei sacrifici che gli italiani stanno facendo in questi anni a causa della crisi economica, il ministro del Lavoro Elsa Fornero difende con non poco cinismo la tanto sofferta riforma delle pensioni. I toni sono molto diversi rispetto alle…

Approfondimento

Il ministro Fornero dà i numeri e parte il ‘Totoesodati’

Sono quasi 400.000 i lavoratori esodati ma solo 65.000 per ora avranno la certezza di andare in pensione con le vecchie regole. La stima di coloro che potrebbero avere diritto nei prossimi anni ad andare in pensione con le regole precedenti la riforma Fornero e’ contenuta in una relazione tecnica trasmessa dall’Inps al ministero del Lavoro lo scorso 22 maggio, prima quindi della firma del decreto da parte dei ministri dell’Economia e del Lavoro, Mario Monti e Elsa Fornero. Al documento e’…

Politica

Pensioni, arriva il decreto-esodati ma ne salva solo 65mila

«La riforma delle pensioni è stata molto discussa nei suoi meriti e nei suoi problemi. Sono problemi dei quali il governo è certamente consapevole». Un atto di onestà importante da parte del ministro del Lavoro Elsa Fornero, che è intervenuta in collegamento audio-video alla seconda edizione della giornata nazionale della previdenza. Un atto che però non basta a coprire il mancato sposalizio con le parti sociali. Il decreto sugli esodati sarà pronto “entro la fine di maggio”, dice il ministro…