Eurogruppo

In evidenza
0

Parte da Roma il ‘tour de force’ di Tsipras

La giornata romana di Alexis Tsipras, leader di Syriza e trionfatore delle elezioni del 25 febbraio che lo hanno portato al vertice del governo ellenico, ha ruotato attorno a due perni, il ‘bilaterale’ con Matteo Renzi a Palazzo Chigi e l’incontro del suo ministro delle finanze, Yanis Varoufakis, con l’omologo italiano Pier Carlo Padoan a via XX Settembre.

Di questi incontri, al di là delle dichiarazioni ufficiali, non si saprà molto di più anche perché la vera trattativa si svolgerà …

In primo piano
1

EUROSFIDA

Basta austerità. La Francia si ribella alle regole del Patto di Stabilità e dice ‘no’…

In evidenza
2

Cipro, nuovo accordo in extremis

I giorni successivi all’Eurogruppo dello scorso 15 marzo non sono stati facili per Cipro. Come si ricorderà, le autorità cipriote avevano ottenuto dai partners europei la disponibilità ad aiuti per 10 miliardi di Euro, a fronte però dell’impegno dei rappresentanti dell’isola di recuperare ulteriori 7 miliardi, necessari al salvataggio del sistema bancario e delle finanze pubbliche della piccola isola del Mediterraneo. Quando però, quelle stesse autorità, hanno dichiarato di voler reperire la…

Esteri
1

L’Eurogruppo affronta Cipro ma non dimentica l’Italia

La recente riunione dell’Eurogruppo a Bruxelles ha affrontato principalmente la situazione cipriota. Il neo eletto ministro delle Finanze, Michalis Sarris, ha ribadito la volontà cipriota di negoziare al più presto un Memorandum of Understanding con i partners europei, in modo da sbloccare gli aiuti del meccanismo europeo di stabilità. Senza gli aiuti, infatti, Cipro potrebbe non essere in grado di rimborsare Titoli di Stato per circa un miliardo e mezzo di euro in scadenza già nel prossimo…

Economia
0

Bilaterale Francia-Italia, avanti con la Tav a partire dal 2014

Tav Torino-Lione, euro ed Europa. Questi i temi trattati durante il vertice bilaterale a Lione, tra il premier Mario Monti e il presidente francese Francois Hollande. Ad accompagnare Monti vi erano anche sette ministri italiani, tra cui il responsabile dello Sviluppo economico, Corrado Passera che ha firmato l’accordo con il responsabile dei Trasporti francese, Frederic Cuviller per la realizzazione della tanto contestata linea ferroviaria ad alta velocità. Affrontando il tema dell’euro…

Esteri
1

Grecia, l’Eurogruppo trova l’accordo: sbloccata la terza tranche di aiuti

Finalmente una buona notizia dall’Unione Europea: l’Eurogruppo ha deciso di sbloccare la terza tranche di aiuti per la Grecia, dopo aver constatato il raggiunto accordo tra la Grecia e la troika, composta da Commissione Europea, BCE e Fondo Monetario Internazionale, sulle misure di politica economica e sulle riforme da adottare nei prossimi anni. A suo favore il Paese ellenico ha potuto addurre l’ampio set di riforme ratificato negli ultimi mesi, l’approvazione del bilancio 2013 ed una…

In evidenza
0

Eurozona, fumata nera per lo sblocco del maxi prestito alla Grecia. Vertice rimandato

Quasi dodici ore di riunione, concluse con un nulla di fatto. Per ora, la Grecia non riceverà nessun aiuto né dall’Europa, né dal Fondo monetario internazionale (Fmi). Nessun via libera dunque al maxi prestito a favore del Paese ellenico. Il vertice con i diciassette ministri delle Finanze dell’Eurozona è stato rimandato a lunedì prossimo al fine di «permettere un ulteriore lavoro tecnico su alcuni elementi di questo pacchetto». A deciderlo è stato il presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude…

Economia
0

Due anni in più alla Grecia, ma rinviata la decisione sui nuovi aiuti

L’Eurogruppo ha concesso alla Grecia di posticipare al 2016 l’obiettivo del deficit di bilancio al 2% del Prodotto Interno Lordo, inizialmente previsto per il 2014. Sempre nel 2016, la Grecia dovrà raggiungere anche l’obiettivo di un avanzo primario, cioè prima del servizio del debito pubblico, pari al 4,5% del PIL. A seguito della concessione della proroga, gli altri Paesi europei potrebbero essere chiamati a sborsare ulteriori 33 miliardi di Euro. L’Eurogruppo ha così preso atto dei…