Finocchiaro

In primo piano
1

LA QUADRA

Alla fine l’accordo è arrivato. Quello con la minoranza dem che voterà a favore dei…

In primo piano
0

PARTE IL GIRO

Il premier Matteo Renzi ha annunciato, durante la riunione del Consiglio dei ministri, che il sottosegretario alla…

In evidenza
0

L. Elettorale: dalla Lega guerra degli emendamenti

Una contabilità complicata. Mercoledì sera scadeva il termine per presentare gli emendamenti alla legge elettorale in commissione Affari costituzionali del Senato al testo originario dell’Italicum. Quelli presentati sono stati 12.000. Il termine per presentare i sub-emendamenti è scaduto invece giovedì sera. Dei 12.000 emendamenti ben 10.500 sono della Lega Nord e i restanti 1.500 di tutti gli altri partiti. Per quanto riguarda i contenuti, gli emendamenti importanti sono quelli che …

In primo piano
0

UN SENATO RIFATTO

La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato all’ultimo momento l’emendamento dei relatori, nella nuova…

In evidenza
0

Riforme, riscriverle con tutto il Parlamento

“Se il Movimento Cinque Stelle vuole discutere della legge elettorale, tanto meglio. È un provvedimento importante – ha affermato il segretario del Psi Riccardo Nencini – ed è giusto che quando si riscrivono le regole sia presente la coralità del Parlamento”. “Meglio se si potesse apportare qualche limatura”, a esempio “alzare la soglia di sbarramento per accedere al premio di maggioranza” oppure introdurre meccanismi per creare “un rapporto più diretto tra l’eletto e l’elettore”.