Gerusalemme

In evidenza
0

Netanyahu: ‘Unirsi contro il terrore islamico’

Funerali solenni, trasmessi in diretta dalle tv israeliane, a Gerusalemme per le quattro vittime, tutti ebrei, del supermercato kasher di Place de Vincennes, a Parigi, nella fase conclusiva dell’attacco terroristico cominciato mercoledì nella redazione del settimanale umoristico Charlie Hebdo. E’ stato il giorno dell’omaggio alle vittime degli atti terroristici anche in Francia: a Parigi, si è svolta una cerimonia per i tre poliziotti assassinati (ed è stato sepolto, nel cimitero musulmano …

In evidenza
0

Francia in allarme: Isis, più contagioso di Ebola

Come nei migliori thriller così in guerra alla fine si scopre che il nemico è nella tua trincea o è l’ultima persona di cui sospettavi. È quel che è successo alla Francia, che si è scoperta madre patria di tanti giovani convertiti e arruolati dall’esercito del terrore.
Oggi è stato identidicato, un altro cittadino francese tra i jihadisti che hanno preso parte alle decapitazioni di massa filmate in un video del gruppo dello Stato islamico. Si tratta di un 22enne di Villiers-sur-Marne…

Esteri
1

Palestina. Una breccia
anche nel Muro di Ramallah

Una breccia nel muro per dire “basta” alle divisioni. Proprio ieri, in occasione della celebrazione del 25esimo anniversario del crollo del muro di Berlino, è stata aperta una breccia nel muro di Ramallah che separa Israele dalla Cisgiordania.
“Non importa quanto alti siano i muri, cadranno. Come è caduto il muro di Berlino, il muro in Palestina cadrà ponendo fine all’occupazione”, ha proclamato il Comitato di Coordinamento della lotta Popolare palestinese, attraverso un comunicato ufficiale…

In evidenza
0

La pace si allontana: nuovo attentato a Gerusalemme

Gerusalemme come alle origini torna ad essere la città dei sacrifici, un nuovo attentato, infatti, è stato registrato anche oggi. Con la stessa modalità dell’attentato di quindici giorni fa, un palestinese, considerato membro di Hamas, a bordo di un’auto ha travolto alcuni passanti, nel rione di Sheikh Jarrah, nella zona di Gerusalemme est. Si tratterebbe di Ibrahim al-Akari, di Shuafat a Gerusalemme est, fratello di uno dei detenuti palestinesi rilasciato nell’ambito dell’accordo per la …