Gianni Cuperlo

In evidenza
Di

Italicum. Al via l’epurazione dei riottosi del Pd

Terminato l’esame sull’ammissibilità degli emendamenti, 40 quelli giudicati inammissibili, la commissione Affari costituzionali inizierà le votazioni a partire da domani alle 14,30. Insomma avanti tutta. Nessuno può intralciare la corsa verso l’obietto. Con Matteo Renzi pronto a tutto. Anche alla fiducia se serve. L’ufficio di Presidenza del gruppo Pd ha deciso di sostituire i dieci membri della minoranza Dem presenti in commissione Affari Costituzionali.

In evidenza
Di

Riforme, via libera alla Camera. Caos Forza Italia

Il terzo sì alla Camera, con 357 sì, 125 no e 7 astenuti, al ddl Boschi che torna all’esame del Senato per l’avvio della seconda lettura, fa la prima vittima: Forza Italia. Avendo ottenuto ‘solo’ 375 sì, e dunque al di sotto del quorum dei due terzi previsti dalla Costituzione per evitarlo, il cammino delle riforme prevede anche un referendum cui Renzi guarda già come ‘parola ai cittadini’ a conferma del cammino riformatore. Hanno votato a favore Pd, Ap, Per l’Italia, Scelta civica e Minoranze..