Gianni Pittella

In evidenza
Di

‘LuxLeaks’, Juncker l’anatra zoppa della UE

È subito diventato un caso politico europeo la conclusione dell’inchiesta internazionale denominata ‘LuxLeaks’ (fuga di notizie sul Lussemburgo) che mette sotto accusa il Granducato per pratiche fiscali a favore di 340 società multinazionali, tra cui 31 italiane. Due i motivi. Il primo riguarda il particolare momento economico: l’ampiezza dell’evasione fiscale e la condotta di alcuni Stati tra cui il Lussemburgo stridono con la condizione dei cittadini e delle imprese “normali” sottoposte …

In evidenza
Di

Ue, un posto per il leader “maximo” D’Alema

L’Italia vuole mettersi in mostra in questo semestre europeo e lo fa iniziando a farsi riconoscere: tutte le cancellerie europee hanno inviato i nomi dei loro candidati in Commissione, eccetto noi. La scadenza era oggi, l’invito del presidente Juncker era stato più che chiaro, bisognava affrettarsi, e cambiare candidato o si rischiava di rimanere con lo scranno meno ambito. Renzi si è incaponito, ha tentennato e ora rischia di passare dalla parte del rottamatore a quella di riesumatore: più …

In evidenza
Di

Presidenza del PE, sì della Merkel a Schulz

Merkel-SchulzEffetto sorpresa sulle nomine europee, dopo l’incoronazione dei partiti anti-euro e a 24 ore dall’atteso vertice a Parigi dei leader socialisti europei, la cancelliera Angela Merkel annuncia il suo sostegno a Martin Schulz per l’incarico di presidente del Parlamento europeo, ruolo che ha già ricoperto negli ultimi due anni e mezzo della precedente legislatura. “Il gruppo tedesco del Partito popolare europeo (Ppe) appoggerà Schulz”, ha detto la cancelliera tedesca, dopo …

Approfondimento
Di

La “calda” Estate del Pd che aspetta il congresso

Anche se non c’è ancora una data precisa per il Congresso e il tempo per la presentazione delle mozioni è lontanissimo, di candidati alla segreteria del Partito democratico ce ne sono già tre. Almeno quelli ufficiali: Gianni Cuperlo, Gianni Pittella e Pippo Civati. Ufficiosamente, però, ne sono molti di più. Capofila di questa particolare lista è Matteo Renzi, il quale non vuole rimanere scottato dalle regole, quindi non svela ancora le sue mosse e ogni tanto lancia qualche sasso nello stagno…

1 3 4 5