Giordania

In evidenza
1

Libia. Isis avanza, chiusi i pozzi petroliferi

La situazione s’infiamma in Libia, tanto che dopo gli attacchi delle milizie dello Stato Islamico la National Oil Corporation (NOC) la compagnia petrolifera nazionale della Libia, ha annunciato la chiusura di undici giacimenti di petrolio.
La decisione è stata presa in seguito all’assalto delle forze islamiste dell’inizio di questa settimana ai campi petroliferi di Al Bahi e Al Mabrouk, provocando seri danni. Ieri poi l’Isis ha preso il controllo di un altro campo petrolifero libico, quello ….

In evidenza
0

Giordania. Contro l’Isis torna la legge del taglione

Il nuovo Re della Giordania, Abdallah II, verrà ricordato negli anni a venire per una sentenza di condanna a morte che ricorda la legge del taglione di secoli fa. Stamane all’alba è stata impiccata la terrorista Sajida al Rishawi, condannata a morte nove anni fa per gli attentati ad Amman in cui morirono 50 persone, la donna irachena richiesta dall’Isis in cambio della liberazione del pilota giordano catturato dagli jihadisti. Sajida è stata giustiziata come ritorsione per Muad Kasabeah arso…