Giulio Scarpati

Società
1

Vietato agli under 14 il film 17 ragazze. Scarpati, la censura è un brutto ricordo del passato

«La censura è ormai superata nei fatti. È solo una reminescenza storica legata a categorie degli anni ’70, periodo in cui si tentava in ogni modo di nascondere la realtà». Questa è l’opinione dell’attore Giulio Scarpati, in merito alla decisione della Commissione del Mibac (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) sul film “17 ragazze”, vietato ai minori di 14 anni. Scritto e diretto da due donne, le sorelle Muriel e Delphine Coulin, e ispirato a eventi realmente accaduti, il film narra…