giustizia

In evidenza
0

Quell’Italia divisa tra fede e laicità. La storia dei fratelli Cacciotti

Sono due fratelli. Due facce che ricordano quell’Italia descritta da Giovanni Guareschi nella saga “Don Camillo e Peppone”, figli degli stessi valori, della stessa cultura, che prendono due strade diverse. Parallele, ma pur sempre legate a filo doppio dalla fede nei valori della «democrazia, della giustizia e della libertà», come ha detto all’Avanti! Frère Alessandro Cacciotti, direttore del Collegio San Giuseppe-Istituto de Merode e fratello di Luigi, candidato del Psi al Consiglio regionale…

Approfondimento
1

Caso Aldrovandi, carcere per tre dei quattro poliziotti condannati

Un sospiro di sollievo per Patrizia Moretti e Lino Aldrovandi, i genitori di Federico, il giovane morto all’alba del 25 settembre 2005, nei pressi dell’ippodromo a Ferrara, durante un controllo di polizia. «È un segnale di giustizia, finalmente. Speravo di avere questa notizia oggi perché ritengo che lo meritino» ha commentato la donna dopo aver appreso che tre dei quattro poliziotti, condannati dalla Cassazione a tre anni e sei mesi, entreranno in carcere. Duro il commento di Franco Maccari…

Esteri
1

Il segretario dell’Internazionale socialista Luis Ayala apre la campagna elettorale del Psi con Riccardo Nencini e i candidati

Sulle note dell’Internazionale socialista, si è aperta, nella giornata di venerdì a Roma, la campagna elettorale del Psi del segretario Riccardo Nencini. Un partito che, unico in Italia, rappresenta la profonda vocazione internazionale ed europeista dei socialisti, testimoniata dalla presenza del segretario generale dell’Internazionale, Luis Ayala che ha ricordato come «il socialismo o è internazionale o non è». Ayala ha parlato della vicinanza e dell’amicizia che lega i socialisti italiani…

Esteri
0

Pd, le primarie “rottamano” i renziani e premiano giovani e donne

Il milione e più di persone che nei giorni 29 e 30 dicembre hanno partecipato alle primarie del Pd, hanno dato una forte scossa al partito: è stato come un’onda che ha superato (o quasi) le consolidate logiche di apparato e di corrente. Non è che i candidati fossero ‘figli della luna’ senza cioè un’appartenenza politica o un orientamento di corrente, ma la scelta che è stata fatta ha privilegiato il senso o quanto meno il desiderio di un forte rinnovamento e di ricambio. A imporsi…

Approfondimento
0

Orlando (Pd): «Gli italiani sono disposti a sopportare il rigore solo se c’è via d’uscita»

Le presidenziali francesi siano uno spunto per uscire da una politica di eccessivo rigore, che sta portando gli italiani in un tunnel di cui ancora non si intravede la via d’uscita. A condividere questa riflessione con l’Avanti!online è l’onorevole Andrea Orlando, responsabile del Forum Giustizia del Partito Democratico. Dopo aver commentato i risultati delle ultime amministrative, Orlando spiega dove e come bisognerebbe intervenire per eliminare gli intoppi che stanno paralizzando oggi la…

Economia
0

Ecco perché Alfano non può dire che la giustizia non c’entra nulla con la crisi

La «bambinata» del segretario Pdl Angelino Alfano – come l’ha definita il leader Udc Pier Ferdinando Casini – che ha pensato bene di far saltare il vertice della settimana scorsa su Rai e giustizia tra il premier Mario Monti e l’«ABC» della maggioranza, non solo ha rappresentato un intoppo per la marcia dell’esecutivo, ma si fondava su un ragionamento del tutto campato per aria. Il Popolo della libertà, infatti, punta i piedi sulla governance della tv pubblica e sulla riforma del servizio…

1 4 5 6