gravidanza

In evidenza
0

Pillola dei 5 giorni dopo. L’Italia fuori dall’Ue

“Prescrizione medica obbligatoria, indipendentemente dall’età del richiedente”. Questo il parere del Consiglio Superiore della Sanità su “EllaOne”, la pillola dei cinque giorni dopo, nonostante la recente delibera europea che prevede l’eliminazione della ricetta. Il passaggio obbligatorio sarà dunque dal dottore, che potrebbe essere un obiettore, e quindi non procedere alla prescrizione come già avviene con“Norlevo”, la pillola del giorno dopo. Ora la decisione spetta al Ministero della Salute..

Società
0

Royal baby: la madre entra in travaglio, l’economia UK decolla. Giro d’affari da 280mln di euro

Non solo “effetto-Kate”: oltre al noto fenomeno, che impazza da tempo, legato alla duchessa di Cambridge e alle sue scelte nel look che diventano subito moda, facendo impennare le vendite, ora è boom di gadget e souvenir realizzati e commercializzati in onore della nascita del “Royal Baby”, che vedrà la luce nelle prossime ore. Il giro d’affari è stimato per duecentottanta milioni di euro. Parola di Joshua Bamfield, direttore del Centre for Retail Research (CRR) secondo cui la nascita del…

Esteri
1

Nella giornata di “One Billion Rising”, la testimonianza di Carme Chacon sui diritti delle donne

Nella giornata di San Valentino messa da parte la commerciale dose di amore, di cuori e rose, l’attenzione si è concentrata sull’iniziativa One Billion Rising (Un miliardo insorge) che ha raccolto l’adesione di partecipanti da 202 Paesi nel mondo, oltre a 5.000 associazioni, innumerevoli ONG e istituzioni, è ben definita dallo slogan “Un miliardo di donne stuprate sono un’atrocità, un miliardo di donne che ballano sono una rivoluzione”, un flash mob planetario, per dire no alla violenza sulle…

Società
0

Crisi: 3 donne su 10 lasciano il lavoro dopo un bebé

Anche nell’Emilia culla dei servizi per l’infanzia e dell’occupazione femminile, la crisi colpisce il lavoro delle mamme. Uno studio voluto dalla provincia di Reggio Emilia mette un dato sulla carta: la maternita’ e’ il primo motivo di abbandono del lavoro da parte delle donne: tre reggiane su 10 si dimettono per occuparsi della famiglia. Sono generalmente abbandoni definitivi, specie per le precarie per le quali un rinnovo del contratto dopo il bebe’ e’ decisamente difficile. Poi, a conti…

Società
0

Fertilità, le donne possono conservarla con il congelamento degli ovociti

Spesso è un problema di disinformazione. Anche questa volta in Italia, una notizia importante arriva tardi, a causa della scarsa divulgazione da parte dei medici. Fino a oggi le donne con problematiche tumorali e necessità di sottoporsi a chemioterapia non sapevano di poter conservare la loro fertilità, congelando gli ovociti. A rilevare e rivelare questa novità è la ricerca presentata oggi a Roma dalla Società italiana di conservazione della fertilità (ProFert), in apertura del convegno…