Roma a mano armata, nel mirino degli investigatori una hostess USA: arrestata a Fiumicino con una pistola, 40 colpi e 5 esplosi

Hostess-pistola-trolley

 Potrebbe esserci una hostess americana di sessant’anni dietro la scia di “gambizzazioni” che hanno insanguinato la Capitale nei giorni scorsi. Aveva una pistola nel suo bagaglio. Per questo una hostess americana di circa 60 anni è stata arrestata ieri dagli agenti della Polizia di Frontiera all’aeroporto di Fiumicino. L’hostess, in servizio ieri mattina su un volo della US Airways da Roma a Charlotte, è stata trovata in possesso di una pistola a tamburo, modello ‘Sig Sauer’ calibro 40, smontata e riposta all’interno del bagaglio a mano in cui erano sparsi anche una quarantina di colpi, di cui 5 già esplosi. Un particolare questo che ha già attivato specifiche indagini anche da parte degli agenti della Polizia di Frontiera coordinati dal dirigente della V Zona Antonio Del Greco, perché l’hostess ha soggiornato a Roma nei giorni in cui a Roma si è verificata una serie di fatti delittuosi. Continua a leggere

“Pan Am” e l’irresistibile leggerezza del vintage

Intrighi, vendette e colpi di scena ci terranno inchiodati davanti alla nuova serie televisiva presentata dalla Fox Tv: “Pan Am”. Un tuffo nei ruggenti anni Sessanta, tra piloti playboy e meravigliose, seducenti, poliglotte hostess. La rete televisiva prevede che questo sia il titolo di punta della stagione, visti gli strabilianti risultati ottenuti durante la messa in onda in America. La puntata pilota, negli Usa, ha infatti registrato oltre 11 milioni di spettatori. Continua a leggere