Il Sole 24 Ore

Approfondimento
Di

Il paradosso di Deaton: le diseguaglianze favoriscono crescita e sviluppo

Angus Deaton, economista scozzese e professore a Princeton, in “The Great Escape: Health, Wealth, and the Origins of Inequality” (La grande fuga: salute, benessere e le origini dell’ineguaglianza) sostiene una tesi singolare e controcorrente rispetto alle più avanzate linee di pensiero nel campo delle scienze sociali, anche se non manca d’essere largamente condivisa da chi sinora è riuscito con la “fuga” dall’indigenza ad entrare a fare parte della ristretta élite mondiale dei nababbi.