Ilva

Cronaca
8

Ilva: il presidente Ferrante non firma la nuova “Aia”. Taranto a rischio isolamento

La nuova Aia (Autorizzazione integrata ambientale) è stata sottoscritta da tutti. Tutti tranne uno. Manca all’appello, infatti, un’unica firma. Quella del presidente dell’Ilva: l’ex prefetto di Milano, Bruno Ferrante. Sembrerà strano, ma è proprio così. Il siparietto andato in onda nei giorni scorsi al ministero dell’Ambiente ha dell’incredibile. Rasenta il paradosso. Il soggetto giuridico che più di chiunque altro poteva trarre benefici dalla nuova disposizione amministrativa, nei fatti…

Economia
0

Ilva, migliaia di persone manifestano per dimostrare la vicinanza al giudice Todisco

C’è una Taranto che ha scelto da che parte stare. E come se la vicenda Ilva avesse segnato uno spartiacque ideale e antropologico nelle viscere più profonde di una città da sempre refrattaria alla lotta. La manifestazione di venerdi scorso, organizzata dalle associazioni ambientaliste a sostegno del giudice Patrizia Todisco, si pone in uno spazio altro rispetto a quello ascrivibile alla semplice rivendicazione di diritti negati o, peggio ancora, calpestati.

Economia
0

Ilva, gli operai interrompono la protesta mentre emergono nuovi e allarmanti dati sanitari

Se da una parte le esortazioni del prefetto di Taranto sono riuscite a far desistere gli operai dalla loro protesta, dall’altra vengono resi noti nuovi dati sulla situazione sanitaria della zona che sembra aggravarsi sempre più. Il prefetto di Taranto Claudio Sammartino è riuscito a convincere i lavoratori a scendere dalla passerella dell’altoforno e dalla torre del camino dove erano saliti da una settimana, in segno di protesta per chiedere garanzie sul mantenimento del posto di lavoro e che…

Esteri
0

Landini, Fiom : «Ferrante e la politica trovino i soldi per bonificare l’Ilva»

“Un nuovo modello di sviluppo ecocompatibile”. Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom, rilancia da Taranto la sua ricetta per venir fuori dalla crisi economica: “Bisogna voltare pagina: il nostro Paese necessita di un cultura industriale che rompa con gli schemi del passato”. Rompa con gli schemi del passato? “Si, è proprio così. Non può esserci sviluppo senza progresso. La logica dell’accumulazione produttiva dev’essere temperata dal rispetto per l’ambiente nel quale viviamo e…

Cronaca
0

Ilva verso la chiusura e operai sospesi a 60 metri d’altezza per un posto di lavoro

Vite sospese a 60 metri d’altezza, precarie, a rischio licenziamento e costrette a lavorare in un impianto che semina morte con le sue polveri. “La nostra iniziativa non è pilotata né dall’azienda né dai sindacati: la nostra è stata una decisione spontanea, non concordata con nessuno”. A parlare è Ivano, uno dei dieci operai saliti due sere fa sulla passerella dell’altoforno numero 5 dell’Ilva per “dare un segnale forte – dice – a tutti”. La protesta monta dopo la ferale decisione di ieri il…

Cronaca
0

Ilva, il gip rigetta il piano dell’azienda e intanto i precari di nuovo in cima sull’altoforno

Niente facoltà d’uso per gli impianti Ilva posti sotto sequestro da luglio scorso. Nel primo pomeriggio di oggi il gip Patrizia Todisco ha rigettato il piano presentato nei giorni scorsi dall’azienda per l’abbattimento delle sostanze inquinanti. Un piano ritenuto insufficiente e lacunoso. Poco in linea con il diritto alla salute rivendicato dai cittadini di Taranto. Nelle ultime ore il presidente del più grande centro siderurgico d’Italia, l’ex prefetto di Milano Bruno Ferrante, aveva…

Esteri
0

Ilva, è guerra di numeri tra Verdi e Governo

È guerra tra i Verdi e il governo sui dati relativi all’aumento delle patologie tumorali nell’area di Taranto in relazione all’Ilva. Ieri il presidente nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli e il presidente di Peacelink Alessandro Marescotti, hanno diffuso i dati del “Progetto Sentieri”, relativi al periodo 2003-2008, in cui viene denunciato un incremento del 35% di mortalità tra i bambini e del 306% di mesoteliomi (neoplasie che originano dal mesotelio, lo strato di cellule che riveste le cavità..

Economia
0

Ilva: il presidente Ferrante reintegrato come curatore giudiziale dell’azienda

Nuovo colpo di scena nella delicata vicenda Ilva. Il Tribunale del Riesame di Taranto ha infatti accolto il ricorso – presentato dai legali dell’acciaieria – contro il decreto del gip Danila Todisco. I giudici del Tribunale hanno dunque reintegrato il presidente dell’Ilva, Bruno Ferrante, tra i custodi giudiziali dell’impianto. La decisione è stata assunta nell’ambito del procedimento che ha visto il sequestro di una serie di aree della struttura. Ieri è stato emesso solo il …

Approfondimento
0

Ilva: il Cdm stanzia 336 milioni per bonifica, soluzioni tecnologiche entro una settimana

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto che sblocca 336 milioni di euro necessari per gli interventi di bonifica del sito dell’Ilva di Taranto. Lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, al termine del Consiglio dei ministri. Secondo quanto si apprende il provvedimento e’ stato approvato salvo intese. “Abbiamo approvato il decreto” per l’Ilva che “rende disponibili le risorse previste dal protocollo di intesa del 26 luglio”, si tratta di “336 milioni di euro” ha…

In primo piano
0

ILVA: SCIOPERO GENERALE AD ALTA TENSIONE TRA CHI PREFERISCE MORIRE DI FAME E CHI DI TUMORE

La ciminiera del Sud Italia sta per espolodere. A Taranto si è celebrato oggi in piazza lo scontro cinico tra chi manifesta per il diritto al lavoro e chi per quello alla salute, tra sindacati svestiti di autorevolezza e lavoratori a rischio, tra il morire per tumore da intossicazione chimica e il morire di fame. Ed ecco che la tensione irrompe da subito tra le fila dei manifestanti intervenuti alla sciopero generale. Lancio di uova e fumogeni, il corteo organizzato dai sindacati viene…