incostituzionale

In evidenza
Di

Abolito finanziamento ai partiti. Pastorelli, dubbi di costituzionalità

Si fa dura l’azione a tenaglia contro i partiti politici. Dopo l’Italicum che mira a lasciare in piedi solo i principali 3 partiti, arriva il voto sul finanziamento pubblico. Il testo, approvato dal Consiglio dei ministri, prevede che, per poter accedere ai benefici previsti dal decreto, le forze politiche debbano dotarsi di uno statuto. Me il punto dolente riguarda proprio le modalità specifiche: per quello che riguarda le detrazioni fiscali e le erogazioni liberali, infatti, è richiesto ai …

In primo piano
Di

UCCIDIAMOLI DA PICCOLI

Crescono i dubbi sul progetto B&R che vuole ridurre la rappresentanza politica
Per i sondaggi FI è favorita con l’appoggio di Casini
Nencini: Italicum ricompatta la destra, manca una sinistra riformista. Formica lancia l’appello

In evidenza
Di

I costituzionalisti bocciano il “Renzellum”

Il verdetto è pressoché unanime: seri dubbi di costituzionalità. Mentre il neoeletto segretario democratico brinda per il raggiunto accordo sulla legge elettorale con FI, che fissa al 37% la soglia per l’accesso al premio e porta al 4,5% lo sbarramento per i partiti che si presentano in coalizione, all’università La Sapienza di Roma, una pletora di costituzionalisti boccia il progetto del “renzellum”. “Le Corti e il voto. La sentenza della Corte Costituzionale sul sistema elettorale”, questo….