ISTAT

Approfondimento
2

In Italia un esercito di poveri: per Confcommercio non un allarme ma già una realtà

L’Italia è un paese di poveri. Lo dice Confcommercio che parla di cifre allarmanti supportate da dati Istat. Un’immagine che fa paura e che ricorda, se ce ne fosse bisogno, quale sia la portata della crisi che investe il Paese. La stima dell’associazione di consumatori stima, infatti, che, nel 2014, saranno oltre 4 milioni le persone indigenti, cioè che vivranno in uno stato di «assoluta povertà». Confcommercio ha ribadito che nel 2013 si supererà ampiamente i 3,5 milioni di poveri…

In evidenza
0

Istat, Pil in contrazione. Rapporto “Bes 2013”: 6,7 milioni persone vivono in difficoltà economiche

Ulteriore contrazione del prodotto interno lordo (Pil) che, nel periodo di riferimento, il quarto trimestre 2012, si è ridotto dello 0.9% nei confronti del trimestre precedente e del 2.8% rispetto all’omologo periodo del 2011. A rendere noti questi dati è l’Istituto nazionale di statistica (Istat) che, insieme al Consiglio nazionale economia e lavoro (Cnel) ha anche elaborato Bes 2013 – Benessere equo e sostenibile in l’Italia – un rapporto, il primo, sullo sullo stato di salute del Paese con…

In evidenza
0

Istat, disoccupazione record: quasi al 39% nel mese di gennaio

Sfiora i tre milioni l’allarmante cifra dei disoccupati in Italia. Secondo i dati provvisori diffusi dall’Istituto nazionale di statistica (Istat) la disoccupazione under 24 è arrivata al 38,7%, il dato peggiore dal 1992. Nel mese di gennaio il tasso di disoccupazione è salito di 0.4 punti percentuali rispetto a dicembre, attestandosi, a livello generale all’11.7%, il più alto di sempre. Sempre secondo l’Istat nel primo mese dell’anno inoltre sono stati persi 110mila posti (+3,8%). Nel…

Economia
0

Il direttore del Censis Giuseppe Roma all’Avanti!: «La famiglia italiana ha finito i buchi della cinghia da stringere»

L’Italia è in piena campagna elettorale, e l’attenzione sembra essere tutta sulle liste e gli incandidabili. Ma fuori dal “Palazzo” c’è la gente che di beni e privilegi non ne ha, e per la quale l’unico vero problema è riuscire ad andare avanti con le proprie risorse oltre la terza settimana del mese. Sarà forse questa la fotografia reale del Paese in cui un italiano su dieci vive in condizione di povertà relativa, la disoccupazione giovanile è in aumento per il quarto anno consecutivo…

Esteri
0

Istat, allarme povertà: 8.2 milioni di poveri, 11,1% famiglie nel 2011

È giunto alla sua quinta edizione, Noi Italia, 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo, lo studio elaborato dall’Istat che questa volta immortala una panoramica impietosa del nostro Paese: nel 2011 sono infatti 11 milioni i poveri e la disoccupazione giovanile è in aumento. In particolare, le famiglie in condizioni di povertà relativa sono l’11,1%, ossia 8,2 milioni di individui poveri, il 13,6% della popolazione residente mentre la povertà assoluta coinvolge il 5,2% delle famiglie…

Economia
0

Crisi, consumi a picco. Confcommercio: «Il 2012 è stato il peggior anno del dopoguerra»

Consumi a picco (-2.9%) e contrazione del potere d’acquisto del 4.1%. «Il 2012 è stato il peggiore anno dal dopoguerra». A lanciare l’allarme è stata la Confcommercio che ha registrato, per il mese di novembre, l’indice dei consumi (Icc) in calo del 2,9% su anno e dello 0,1% su mese. Secondo la confederazione del commercio «i dati relativi ai primi 11 mesi mostrano con una certa evidenza come il 2012 si avvii ad essere ricordato come l’anno con la più elevata riduzione registrata dall’inizio…

Cronaca
0

Disoccupazione record in Italia. I senza lavoro sono quasi 2,9 milioni

Arriva come una doccia fredda la notizia, drammatica, sui nuovi tassi record di disoccupazione nel mese di ottobre: 2 milioni e 870 mila. Questa l’allarmante cifra diffusa dall’Istat. L’aumento è di 0,3 punti percentuali rispetto a settembre e di 2,3 punti nei dodici mesi. Si tratta del dato più alto dal terzo trimestre del 2004. Secondo l’analisi dell’Istat, la crescita della disoccupazione riguarda sia la componente maschile sia quella femminile …

Esteri
0

Istat: nel 2013 disoccupazione record e crollo dei consumi

Disoccupazione in crescita, retribuzioni quasi bloccate, consumi in calo e contrazione del Pil. Queste le previsioni “nere” contenute nel rapporto sulle prospettive dell’economia 2012-2013 dell’Istat (l’Istituto nazionale di statistica). Il tasso di disoccupazione è destinato a subire un «rilevante incremento» quest’anno, raggiungendo il 10.6%, mentre nel 2013 si attesterà al 11,4%. Sul fronte del prodotto interno lordo, il Pil tenderà a contrarsi del 2.3% nel 2012 e dello 0.5% durante il…

Esteri
0

Istat, segnali di ripresa dal ddl stabilità. Ma in arrivo svantaggi per famiglie con figli

Sono “incoraggianti” e “timidi” i primi segnali di ripresa dell’economia italiana, ma con questa legge di stabilità ci saranno “meno benefici per le famiglie con figli”. Così il presidente dell’Istat, Enrico Giovannini, ottimista e realista nell’audizione in Parlamento sul ddl stabilità, durante la quale ha commentato la riduzione dell’Irpef e il taglio delle detrazioni. Il numero uno dell’Istituto Nazionale di Statistica ricorda però che grazie alla contrazione delle aliquote Irpef, e la…

Economia
0

Crisi, i dati Istat del 2011: il potere d’acquisto delle famiglie contratto dello 0,8%

Un Paese sempre più povero, con famiglie che possono acquistare sempre meno e che non riescono a risparmiare alcunché: è la fotografia dell’Italia che emerge dagli ultimi dati diffusi dall’Istat, una versione dei Conti economici nazionali annuali rivista rispetto a quella già pubblicata nel mese di marzo. Nel 2011 la variazione del Pil italiano in volume è stata pari a +0,4%, confermando la stima preliminare. Il Prodotto interno lordo ai prezzi di mercato è risultato pari a 1.579.659 milioni…