Iva

In primo piano
Di

IVA CHE DOLOR!

Il pacchetto “salva giovani carini e disoccupati”, licenziato ieri dal Cdm è la bella facciata di cartone che dovrebbe distogliere l’attenzione degli italiani alla canna del gas dalla più spinosa questione dell’Iva. Ma facendo capolino dietro quella facciata colorata, si scorge uno spettacolo grigio e sicuramente meno edificante di quello che si vorrebbe far credere. Sta di fatto che l’accordo sancito ieri ha avuto il merito politico di aver pacificato l’aria di maretta che tirava tra Letta…

Economia
Di

Il gioco dell’Iva: Letta tira in ballo Berlusconi che dà la colpa a Monti

Una ”soluzione si troverà” ma no ai ”diktat”: il premier Enrico Letta assicura di non volere l’incremento dell’Iva dal 21 al 22% e allo stesso tempo però prova a mettere all’angolo il Pdl che da giorni incalza il governo su questo fronte ricordando come ”sia stato Berlusconi a prevedere il rincaro nel 2011”. Pronta la replica del partito del Cavaliere: falso, spiega il capogruppo alla Camera Renato Brunetta, il rischio della stangata sui consumi è da addebitare all’Esecutivo Monti…

Economia
Di

“Decreto del fare”, apprezzamento bipartisan: «L’esecutivo proceda in questa direzione»

Esaminato e approvato ieri pomeriggio dal Consiglio dei ministri, il cosiddetto “decreto del fare” piace sia a destra che a sinistra. Commenti di apprezzamento sono infatti stati espressi sia dal leader del Pdl, Silvio Berlusconi, sia dal segretario del Pd, Gugliemo Epifani. Il decreto, che prevede misure urgenti per il rilancio economico del Paese, è stato definito dal Cavaliere un «grande risultato» e un «fatto epocale: l’intesa tra destra e sinistra dopo decenni di contrasti, che io spero…

Società
Di

Le famiglie si adattano, ma cresce l’insofferenza

Confcommercio e Censis hanno recentemente presentato un’indagine sul clima di fiducia e le aspettative delle famiglie per il secondo semestre 2012. La ricerca, condotta su un campione di 1.200 famiglie, indica che il clima di fiducia è ulteriormente peggiorato, con evidenti riflessi sulla stagnazione dei consumi. Infatti se il 65% del campione è riuscito negli ultimi mesi a malapena a coprire le spese familiari con il reddito disponibile, quasi una famiglia su cinque denuncia un reddito…

Approfondimento
Di

Via libera del Governo alla legge di stabilità. Bersani: «Sanità e scuola da aggiustare»

Giù di un punto le aliquote Irpef (-1%), dimezzato l’aumento dell’Iva (+1%) e un miliardo di euro di tagli alla sanità. Queste le principali novità contenute nella legge di stabilità da 12 miliardi, varata ieri notte dal Consiglio dei Ministri. Non si sono fatte attendere le reazioni di disappunto dal mondo politico. Il leader del Pd Pier Luigi Bersani esorta a correggere i passaggi concernenti la sanità e la scuola mentre il segretario di Sel, Nichi Vendola definisce «inaccettabili i tagli…

1 4 5 6