Julian Assange

In evidenza
3

Si chiama Tisa, privatizzerà il mondo intero

Ginevra, 13 ottobre – Dieci round di colloqui supersegreti a Ginevra nel 2014 con lo scopo di privatizzare servizi essenziali come istruzione, sanità, ma soprattutto trasporti e banche, sotto la pressione di multinazionali e lobby, affamate per gli enormi interessi in gioco.

Chi partecipa? Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Canada, i 28 paesi dell’Unione Europea, Svizzera, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Israele, Turchia, Taiwan, Hong Kong, Corea del Sud, Giappone, Pakistan, Panama …