Khalifa Haftar

In evidenza
Di

Libia, Haftar affonda l’ONU e chiede armi all’Italia

Riprendono domani 11 marzo a Rabat, in Marocco, i negoziati mediati dalle Nazioni Unite tramite l’inviato Bernardino León che per mettere fine al caso in Libia riproporrà ai due schieramenti politici – i ‘laici’ del governo di Beida guidato da Abdullah Al Thinni e gli islamisti di Tripoli rappresentati dall’esecutivo di Omar Al Hassi – un accordo per la formazione di un governo di unità nazionale. La soluzione diplomatica non appare però a portata di mano, anzi. Da Tobruk il generale …

In evidenza
Di

Libia. Isis avanza, chiusi i pozzi petroliferi

La situazione s’infiamma in Libia, tanto che dopo gli attacchi delle milizie dello Stato Islamico la National Oil Corporation (NOC) la compagnia petrolifera nazionale della Libia, ha annunciato la chiusura di undici giacimenti di petrolio.
La decisione è stata presa in seguito all’assalto delle forze islamiste dell’inizio di questa settimana ai campi petroliferi di Al Bahi e Al Mabrouk, provocando seri danni. Ieri poi l’Isis ha preso il controllo di un altro campo petrolifero libico, quello ….

In evidenza
Di

Caos Libia. Una questione che ci riguarda da vicino

Un nuovo elemento va ad aggiungersi al caos libico: la Corte Suprema libica, ha accolto il ricorso dei deputati islamici di Tripoli e nelle scorse ore ha sciolto il Parlamento di Tobruk, la maggioranza emersa dalle elezioni di giugno trasferitasi nella città portuale per fuggire alla guerra civile. Gianandrea Gaiani spiega come la Francia stia agendo come nel 2011 quando con la scusa di liberare la Libia da Gheddafi scavalcò l’Italia e intervenne per accapparrarsi la priorità nei rapporti libici