la7

In evidenza
0

Riforme. La Rai rischia un ritorno al passato

Calo della pubblicità, degli ascolti, della credibilità dell’informazione. Tanti difetti. Tuttavia la Rai regge bene alle sfide della concorrenza, della crisi economica, del rinnovamento tecnologico. Le televisioni del servizio pubblico, nonostante tutto, hanno ancora l’egemonia degli ascolti: nel 2014 hanno ottenuto il 37,5% di share. Un risultato da far invidia agli altri servizi pubblici europei; quello tedesco si è perfino messo a studiare il “mistero” del successo e ha concluso…

In evidenza
0

PD, finite le regionali comincia la guerra

Il ‘nuovo che avanza’, Vincenzo De Luca, già sindaco di Salerno, scelto da Renzi obtorto collo per non perdere la Campania nelle regionali, almeno una promesso l’ha già mantenuta, la querela alla presidente della Commissione antimafia, Rosy Bindi, rea di averlo inserito nella lista degli ‘impresentabili’ a 48 ore dal voto. De Luca, anche se per tre punti percentuali soltanto, ha vinto, ma ancora non si sa se potrà mai sedersi sulla poltrona che è stata di Caldoro in virtù di quella Legge…

In evidenza
3

Morte Aldrovandi. Un pericolo gli applausi del sindacato

“Quel sindacato è una parte piccola, per fortuna, dello Stato che sbaglia. Hanno fatto benissimo Renzi e il ministro Alfano a prendere posizione. Rimane l’assoluta gravità del gesto dell’applauso a quegli agenti. Piuttosto va applaudita la madre”. Il segretario del PSI, Riccardo Nencini, ha condensato in poche parole, intervenendo stamattina a ‘L’Aria che tira’, su La7, un sentimento molto diffuso dopo lo sconcertante episodio degli applausi del sindacato di polizia SAP come segno …

In evidenza
0

Europee. Grillo vuole cancellare la libertà di mandato

“Siamo venuti a conoscenza che sarebbe in distribuzione un modello, sottoposto alla firma di ciascun candidato del M5S alle elezioni europee del 25 maggio prossimo, contenente l’impegno in bianco a dimettersi da deputato europeo in caso di inadempienza rispetto al codice di comportamento. Se non bastasse sul modello sarebbe specificato che in caso di grave inadempienza l’eurodeputato è tenuto a versare l’importo di € 250.000 al Comitato Promotore Elezioni Europee MoVimento 5 Stelle” …

In evidenza
0

Il bilancio del Campidoglio non piace ad Alemanno che s’infuria in diretta tv

Elezioni amministrative che si avvicinano, conti che non tornano. Non ha abbandonato lo studio per «rispetto degli spettatori», ma poco ci è mancato. Gianni Alemanno si è inalberato sul serio, diventando rosso e minacciando di andarsene dalla trasmissione. Il servizio sui debiti in Campidoglio, dal titolo “Il bilancio del sindaco Alemanno” – realizzato e mandato in onda stamane dalla trasmissione de La7 “L’Aria che tira” – non è affatto piaciuto al primo cittadino uscente della Capitale. Nel…

Esteri
0

Pdl allo sbando, Crosetto lascia gli studi di Omnibus: «Non posso restare se non posso dire niente»

Un partito allo sbando, che ora dopo ora andando alla deriva perde pezzi: è esemplificativa l’uscita di scena, non solo metaforica, di Crosetto dagli studi tv di La7 e probabilmente dal Pdl, al quale sembra legato da un rapporto di odio e amore. “Non me la sento di stare in una trasmissione in cui non posso dire niente. Ritengo che quello che è successo ieri sera mi interroghi e mi faccia fare delle scelte che non è giusto che lo annunci a nome del Pdl”. Con queste parole Guido Crosetto…

Cronaca
0

Il Biscione rinuncia a La7. Mentana all’Avanti!: «Rispettare le scelte Mediaset»

La trattativa è chiusa. Mediaset si è ritirata ufficialmente dalla gara per l’acquisizione della La7, rete televisiva controllata da “Ti Media” che appartiene al gruppo Telecom. In una nota dai toni polemici, l’azienda si è detta «costretta a intervenire sul caso Ti Media al fine di evitare ulteriori strumentalizzazioni e voci interessate prive di qualsiasi fondamento». Intervistato dall’Avanti!, il direttore del Tg de La7, Enrico Mentana, ha dichiarato: «Si tratta di scelte di Mediaset…