Latorre

In evidenza
Di

Marò, diplomazie al lavoro

Come preannunciato il Presidente del Consiglio è salito al Quirinale per riferire a Napolitano sulla situazione dei due fucilieri di marina accusati dalle autorità indiane di aver ucciso due pescatori, scambiati per pirati, mentre erano di scorta alla portacontainer Enrica Lexie al largo della costa del Kerala il 15 febbraio 2012.

Ieri il Presidente della Repubblica aveva avuto parole molto dure nei confronti del governo indiano, sostanzialmente accusato di non aver fatto nulla per trovare …

Blog
Di

Marò e Giustizia, via i ‘sassolini’ di Napolitano

Nella vicenda dei due marò, in campo con tutto il peso della sua autorità morale, il Presidente della Repubblica. Giorgio Napolitano, nel tradizionale collegamento di fine anno per gli auguri ai militari impegnati nelle missioni di pace all’estero. Ma non solo questo perché intervenendo al CSM, Napolitano si ‘levato qualche ‘sassolino dalle scarpe’ criticando il protagonismo di certi PM, attaccando le troppe ‘correnti’ della magistratura, ma anche dei partiti, plaudendo all’abolizione del Senato

In evidenza
Di

Caso Marò, se ne riparla dopo le elezioni (indiane)

Qualcosa si muove in merito alla situazione dei nostri due fucilieri di Marina, agli arresti domiciliari in India dal 15 febbraio 2012. La Corte Suprema indiana ha accolto il ricorso dei legali di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone contro l’utilizzo della Nia, la polizia antiterrorismo, nella formazione del procedimento d’accusa e sospeso il procedimento presso il Tribunale speciale. In poche parole l’Italia disconosce l’iter giudiziario che ha finora caratterizzato la vicenda dei due …

In evidenza
Di

Dietrofront sui marò: tornano in India

E alla fine i due fanti di marina torneranno stasera stessa in India: unica garanzia, pare, è l’impegno da parte di New Delhi di non ricorrere alla pena di morte nei confronti dei due militari che potranno permanere nell’ambasciata italiana. Dopo settimane di duro braccio di ferro con l’India, la svolta della linea italiana sulla vicenda dei due militari, che Roma non voleva far rientrare in India dopo la decisione annunciata l’11 marzo, arriva in serata a meno di 24 ore dalla scadenza del…