legge

In evidenza
0

Il tribunale di Grosseto volta pagina sulle unioni gay

É stata ufficializzata oggi la prima trascrizione nel registro di stato civile di un matrimonio omosessuale in Italia. É successo a Grosseto dopo che il tribunale ha accolto il ricorso della coppia e ha ordinato al Comune “di trascrivere nei registri di stato civile il matrimonio” fra due uomini, italiani, celebrato con rito civile nel dicembre 2012 a New York. Secondo il giudice, nel codice civile “non è individuabile alcun riferimento al sesso in relazione alle condizioni …

In evidenza
1

La legge di stabilità
e gli interventi migliorativi

La legge di stabilità nella versione approvata dalla Commissione Bilancio della Camera e in via di approvazione in aula proprio in queste ore è notevolmente migliorata rispetto al testo che era stato licenziato dal Senato. So bene che a parlare di miglioramento si rischia una accusa, in parte anche giustificata, di essere compiacenti con il governo. L’esecutivo, va detto con chiarezza, ha fatto di tutto per rendere più difficile un apprezzamento del proprio operato in quanto, tra promesse e sm..

In evidenza
0

Omofobia, meglio questa legge che nessuna legge

Una legge contro l’omofobia è sempre più urgente. Lo è perché si tratta di un provvedimento che avrebbe dovuto essere varato venti anni fa, all’interno della cosiddetta legge Mancino che assicura protezione contro le discriminazioni motivate da condizioni razziali, etniche, nazionali o religiose. Allora, così come è accaduto in più recenti legislature, non si ebbe abbastanza coraggio e l’orientamento sessuale, dopo un lungo dibattito, fu deliberatamente lasciato fuori dalla formulazione…

Approfondimento
0

Gay, Senato: presentata una proposta di legge contro l’omofobia. Tra i firmatari anche i senatori socialisti

Una giornata «storica». Così Sergio Lo Giudice, senatore democratico ha definito quella di ieri, venerdì 17 maggio, giornata Internazionale contro l’omo-transfobia «celebrata al Senato, ove è stato presentato un disegno di legge firmato da 84 senatori». Tra questi, oltre al capogruppo Pd Luigi Zanda, vi erano Riccardo Nencini, segretario del Partito socialista italiano, Alessia Petraglia, esponente di Sinistra ecologia e libertà (Sel) e Pietro Ichino di Scelta civica. Sul delicato tema si…

Politica
2

Ludopatie, Bucci (Psi) e Touadì (Pd): la legge va riformata al più presto

Ottocentomila sono le persone censite in Italia già colpite da ludopatia, una patologia derivante dalla distorsione dell’approccio al gioco. Sono le conseguenze della legalizzazione, avvenuta circa dieci anni fa sul piano normativo, di alcune forme di gioco d’azzardo, come i gratta e vinci e le slot machine. Regolamentare un’istintuale propensione umana al gioco, sostengono i concessionari, ha avuto la capacità di togliere circa 80 milioni di euro di introiti alla criminalità organizzata…