Luigi Zanda

In evidenza
1

Il presidente dei senatori Pd Zanda: «Berlusconi incandidabile»

«Secondo la legge italiana Silvio Berlusconi, in quanto concessionario, non è eleggibile. Ed è ridicolo che l’ineleggibilità colpisca Confalonieri e non lui». È lapidario il presidente dei senatori del Pd, Luigi Zanda, nell’esprimere il “no” del Pd ad una eventuale nomina del Cavaliere a senatore a vita. «In sessantasette anni di Repubblica non è mai stato nominato nessun senatore a vita che abbia condotto la propria vita come l’ha condotta Berlusconi. Non credo che debba aggiungere altro».

1 4 5 6