mao zedong

In evidenza
Di

Tienanmen, 5 morti e 38 feriti.
‘Kamikaze uiguri’ dice il governo

Otto persone sospette, tutte giovani, sette uiguri dello Sinkiang, una regione a prevalenza musulmana, e un cinese dello Sichuan. Tra questi ci sarebbero i responsabili dell’esplosione dell’auto nella piazza Tienanmen di Pechino, che ieri a mezzogiorno ha provocato 5 morti, tra cui i tre occupanti dell’auto, e 38 feriti, ma non si sarebbe trattato di un incidente, bensì di un attentato degli indipendentisti. La polizia cinese ha messo in moto una gigantesca caccia all’uomo, setacciando gli…