Matteo Salvini

In evidenza

Sale la tensione prima del comizio della Lega

Sarà un sabato pomeriggio movimentato quello di domani, per la città di Roma: quando Matteo Salvini, leader della Lega Nord salirà sul palco allestito a Piazza del Popolo per il comizio dal nome inequivocabile “Renzi a casa”, da piazza Vittorio avrà inizio la sfilata dei movimenti antifascisti, delle associazioni e centri sociali dietro lo slogan “Mai con Salvini”. Nel frattempo già questa mattina sono partite alcune contestazioni contro l’iniziativa leghista: alcuni movimenti anti-Salvini …..

In evidenza

Una riforma dopo l’altra. Ora la Rai nel mirino di Renzi

Ora tocca alla Rai. Si parte a marzo dice Renzi e forse per decreto legge. E si sa che quando si tocca la Rai gli interessi in campo sono tanti. “Dipenderà dai tempi parlamentari. Se sarà possibile faremo il ddl. Se ci sono le condizioni di necessità e urgenza faremo il decreto come prescrive la Costituzione”. Renzi detta i tempi della prossima riforma in cantiere, quella della Rai. “La Rai – dice Renzi – non è il posto dove i singoli partiti vanno e mettono i loro personaggi, ma è un pezzo …

In evidenza

Opposizioni da Mattarella. Porte aperte al Quirinale

Giornata di visite al Quirinale. Stamane Forza Italia, o meglio il suo capogruppo alla Camera, Renato Brunetta che si è presentato da solo (evidentemente le divisioni in Forza Italia sono più ampie di quanto si immagini) poi Nichi Vendola e la delegazione di Sel. Sergio Mattarella apre le porte del Quirinale ai gruppi di opposizione che ne fanno richiesta. Un primo giro di ascolto, a due settimane dalla sua elezione al Colle più alto, delle minoranze che hanno voluto e vorranno rappresentare…

In evidenza

Toto Quirinale, ma gli italiani rivorrebbero Napolitano

Un sondaggio rileva che il 19% degli italiani vorrebbe che il capo dello Stato restasse Napolitano. Dopo l’annuncio delle imminenti sue dimissioni parte il toto-nomine: tra i nomi Romano Prodi, Mario Draghi, Emma Bonino. Il capo del governo, Matteo Renzi: “Spero che venga eletto con il consenso più alto possibile”. Il presidente del Senato, Pietro Grasso: “Sia personalità condivisa e autorevole”. Riccardo Nencini (Psi): “Presidente sia autorevole, europeista e garante dell’unità nazionale”…

In evidenza

Sondaggi, Renzi in calo e giovani umiliati

Sei anni di crisi che lasciano un segno profondo. E le famiglie si arrangiano come possono. Prima di tutto non spendendo e rimandando tutto quello è possibile. Infatti il risparmio cresce, ma la spese sono ridotte all’osso. È quanto emerge dal 48esimo Rapporto del Censis sulla situazione sociale del Paese. Un’ Italia ripiegata su se stessa, attendista e cinica. Intanto scende la fiducia nel governo e nel premier Matteo Renzi. E Standard & Poor’s taglia il rating sovrano dell’Italia.