merkel

Esteri
Di

I tempi della politica, i tempi della finanza e i rischi della rivolta sociale

Voglio ricordare la spiegazione di Karl Polanyi della crisi del Gold Standard e conseguente crack del ’29 e avvento di fascismo e nazismo come reazione ineluttabile della società al dominio della dimensione economica su tutte le altre della società. E’ la politica che tiene assieme le varie dimensioni della collettività degli esseri umani, ed oggi come allora latita. Oggi come negli anni Venti la finanza e l’economia sono globalizzate e la politica no. Oggi come allora veniamo da un lungo…

Esteri
Di

Vertice quadrilaterale, grazie al socialista Hollande la Merkel dice sì alla Tobin Tax

«Io lo sostengo». Solo questo ha detto il Presidente francese socialista Francois Hollande al cronista che gli ha chiesto se fosse d’accordo con il piano anti-spread proposto dal presidente del Consiglio italiano Mario Monti. Il vertice quadrilaterale di ieri, che ha avuto luogo nella cornice di Villa Madama, è stato meno movimentato del previsto e se l’intento comune era quello di ammorbidire la cancelliera tedesca Merkel forse Monti, Hollande e Rajoy ci sono riusciti: “dobbiamo puntare…

Economia
Di

Merkel-Hollande: ancora disaccordo sugli eurobond. Domani summit UE a Bruxelles

Il braccio di ferro tra Angela Merkel e Francois Hollande sui mezzi per affrontare la crisi economica in Europa continua. Di ritorno dal soggiorno statunitense che ha visto impegnati i leader europei nel summit del G8 e in quello della Nato dello scorso fine settimana, le posizioni di Francia e Germania all’interno della scacchiera dell’Unione europea sembrano aver subito dei cambiamenti. Mai come oggi infatti l’intransigente cancelliera Merkel appare isolata: a Camp David, durante il G8 di…

Esteri
Di

Dalla Francia alla Germania il vento socialista spazza via la Merkel

Il vento socialista ricomincia a soffiare sull’Europa. Dalla Germania alla Francia passando per la Grecia dove i socialisti, seppure sconfitti in un voto chiaramente di protesta contro i partiti tradizionali, ce la stanno mettendo tutta per evitare il disastro. Ultimi a trionfare, in ordine di tempo, sono i Socialdemocratici tedeschi (Spd), che hanno ottenuto un clamoroso 38,8% nelle elezioni di domenica in Nord Reno-Vestfalia, il Land occidentale più popoloso, con circa 13 milioni di…

In evidenza
Di

Francia, Hollande sempre in testa nei sondaggi. Da Berlino partono le prime contrattazioni ufficiose

Secondo i dati raccolti dagli istituti demoscopici Ipsos e Bva, il candidato socialista Francois Hollande resta in testa alle preferenze dei francesi con il 52,5% delle intenzioni di voto, contro il 47,5 attribuito invece al presidente uscente Nicolas Sarkozy. Al successo contribuito molto anche l’ultimo (e unico) testa a testa televisivo, che ha visto Hollande (con un “Moi Président” ripetuto a mo’ di mantra) spopolare, a scapito di un uscente Sarkozy costretto a vestire i panni del…

1 10 11 12