Mondoperaio

In evidenza
2

Cucchi massacrato di botte. Nessuno è colpevole

“Non ci arrenderemo mai finché non avremo giustizia”. Questo il commento, tra le lacrime, dei genitori di Stefano Cucchi, dopo la lettura della sentenza della Corte d’Appello di Roma che ha assolto tutti gli imputati, compresi i medici. Il procuratore generale, Mario Remus aveva avanzato la richiesta di condannare tutti gli imputati, non solo dunque i medici, ma anche agenti e infermieri. In primo grado furono condannati, per omicidio colposo solo cinque medici e un infermiere del padiglione …

In evidenza
0

Seminario “MondOperaio”: una visione complessiva per una riforma istituzionale

Sono tanti i punti affrontati, nel corso della mattinata di ieri, durante il convegno organizzato dalla rivista “Mondoperaio”, diretta da Luigi Covatta, e intitolato “Per una Legislatura costituente”. Rapporto tra Stato e Regioni, tra Istituzioni e partiti, presidenzialismo e semipresidenzialismo, modello tedesco o francese, ruolo del Primo ministro: questi sono solo alcuni dei nodi affrontati dagli autorevoli relatori intervenuti al convegno che hanno cercato di districarsi nella matassa…

In evidenza
0

“Per una legislatura costituente”: a Roma il seminario di Mondoperaio sulle riforme

Un seminario di lavoro. Così il direttore della rivista Mondoperaio, Luigi Covatta, organizzatore della tavola rotonda “Per una Legislatura Costituente”, ha definito i lavori apertisi in mattinata a Roma presso la Sala del Refettorio. Un seminario per fare il punto sulla questione delle riforme del sistema istituzionale italiano. Il direttore Covatta ha ricordato infatti che, nonostante tutte le Legislature della Repubblica, dall’ VIII fino a quella attuale, si siano definite costituenti…