naufragio

In evidenza
0

I dannati d’Europa

Un esercito di dannati. Credevamo che la parola schiavitù, nella civile Europa del XXi secolo fosse un ricordo ormai sbiadito del passato. E, invece, sono circa un milione le persone, vittima della tratta di esseri umani, ridotti in schiavitù. Per intenderci, una città delle dimensioni di Torino o Birmingham popolata solo di schiavi vittime dello sfruttamento, dell’induzione alla prostituzione, della criminalità organizzata e dei traffici illeciti (anche di organi).

In evidenza
0

Concordia: la Carnival sotto processo negli Usa accusa addirittura i passeggeri di “negligenza”

La miglior difesa è l’attacco recita un famoso proverbio. La compagnia di crociere Costa sembra aver fatto tesoro di queste parole nel caso che la vede coinvolta per l’affondamento della Concordia verificatosi la notte del 13 gennaio 2012 all’Isola del Giglio. Secondo la Compagnia, infatti, l’incidente sarebbe il frutto di «comportamenti negligenti o disattenti» dei passeggeri che «furono concausa, se non l’unica causa, per le presunte lesioni e i danni» verificatisi quando la Costa Concordia…

Cronaca
0

Processo Costa, l’ex comandante Schettino: «Ho salvato molte vite con la mia manovra»

«Non ce la dovete avere con me, perché io, con la mia manovra, ho salvato la vita a voi e a tantissimi passeggeri». Chissà quante vite ha risparmiato con quella manovra, l’ex comandante Francesco Schettino. Forse lo sa solo lui. Ieri poi ha voluto sottolineare che lui al processo “ci mette la faccia”, dimenticando che in caso contrario sarebbe contumace. Con questo appello autocelebrativo si è espresso l’ex Capitano più discusso d’Italia. Un’aria tranquilla, un look elegante. Sembra più una…

Cronaca
0

Il sindaco di Lampedusa: «Non vogliamo più contare i morti, ma essere un rifugio sicuro»

«Vogliamo smettere di essere isola che conta i morti e diventare un porto sicuro per tutti coloro che cercano una nuova vita, diventare l’isola della speranza per chi la speranza l’abbandona». Con queste parole velate di tristezza il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, ha descritto all’Avanti! la situazione che vivono i lampedusani di fronte all’ennesima tragedia. Un barcone, con a bordo tra i cento e i centocinquanta migranti, è naufragato a circa 12 miglia ovest al largo di Lampedusa….

Cronaca
0

Ad Costa: ritardi e dubbi su scatola nera

«Riteniamo sia intercorso un lasso di tempo forse troppo lungo fra un ordine e l’altro». Una prima ammissione seppur parziale di responsabilità da parte della Costa Crociere è arrivata in queste ore dalla persona più alta in grado, il presidente e amministratore delegato di Costa Crociere Pierluigi Foschi, tornato in Commissione lavori pubblici al Senato ha parlato dei ritardi tra un ordine e un altro intercorsi durante il naufragio e la successiva evacuazione della Costa Concordia.