omosessuali

In primo piano
0

CIVILMENTE UNITI

Passa l’espressione “formazione sociale specifica” delle unioni civili tra persone delle stesso sesso. E i…

In evidenza
0

Usa, Corte Suprema. Nozze gay in tutti gli Stati

Cinque giudici hanno votato a favore, quattro in modo contrario. In ogni caso, e per un soffio, la Corte suprema statunitense – il massimo organo giudiziario degli Stati Uniti – ha legalizzato i matrimoni omosessuali in tutto il territorio statunitense – imponendo, di fatto, ai 13 Stati che ancora espressamente li vietano – di cambiare le loro leggi. Oltre a questa vittoria dell’attivismo a favore dei diritti gay, ieri Obama ha incassato anche quella sulla riforma sanitaria approvata nel 2010..

In evidenza
0

Donazione sangue. Per l’Ue giustificato il divieto ai gay

“L’esclusione permanente dalla donazione di sangue per uomini che abbiano avuto rapporti gay può – alla luce della situazione in Francia – essere giustificata”. Lo ha stabilito la Corte di giustizia europea che ha però ammesso che questo può violare il diritto alla non discriminazione per ragioni di orientamento sessuale, e ha quindi sottolineato la necessità dimostrare che il rischio di trasmissione sia effettivamente maggiore per gli uomini gay. Franco Grillini: “Sentenza Ue ambigua”…

In evidenza
0

Nozze gay: chi non trascrive, chi rimanda, chi resiste

“Una terra di nessuno”. Così Roberto Biscardini, consigliere Psi al Comune di Milano definisce l’àmbito della trascrizione delle nozze tra persone dello stesso sesso, contratte all’estero, oggetto di accese polemiche nelle ultime settimane. A innescare la miccia è stata la circolare recentemente inviata ai prefetti dal Ministero degli Interni in cui si chiedeva la cancellazione delle trascrizioni dei suddetti matrimoni, essendo queste “non conformi alle leggi italiane”, pena l’annullamento …