omosessuali

Approfondimento
0

Papa Francesco e le lucciole come lanterne

Forse dovrò ricredermi su papa Francesco, alias Jorge Mario Bergoglio. Prima però – mi si perdoni l’irriverenza – voglio fare come San Tommaso. Finché non infilo le mani nel costato, non credo. È difficile esprimere perplessità su un papa che ha uno stuolo sempre crescente di estimatori a sinistra. La popolarità è comprensibile, dopo il regno del ruvido conservatore Ratzinger. Anche a me Bergoglio ispira simpatia. Ma la questione è politica: si tratta di capire verso quali orizzonti sta…

Sport
6

Cassano riparte da Parma: è l’ultima possibilità di mettere la testa a posto

Bari, Roma, Real Madrid, Sampdoria, Milan, Inter e ora Parma. Sono le squadre dove ha giocato nella sua carriera Antonio Cassano e si può dire che in ognuna di queste, in un modo o nell’altro, il fantasista pugliese ha sempre fatto parlare di sé. Da pochi giorni è stato ufficializzato il trasferimento del giocatore in Emilia, piazza dove il calciatore spera di adattarsi al meglio per disputare un dignitoso finale di carriera (il 12 Luglio compirà 31 anni) e convincere magari il ct della…

In evidenza
0

Nozze gay, la Corte Suprema Usa: due sentenze dicono “sì”

«La sentenza è uno storico passo avanti verso l’uguaglianza». Questo il “cinguettio” esultante del presidente Usa, Barack Obama dopo aver appreso che la Corte Suprema ha legittimato il matrimonio tra persone dello stesso sesso, così come lui stesso aveva chiesto nel discorso del suo secondo insediamento. Inoltre, i giudici supremi hanno deciso che i ricorsi contro la sentenza californiana non erano legittimi: di fatto, quindi, i matrimoni gay nello Stato della California sono tornati ad essere..

Esteri
1

Parigi, ancora una manifestazione contro le nozze gay. Qualche tafferuglio alla fine del corteo

Una domenica francese, quella di ieri, iniziata a Parigi con una consistente iniziativa di protesta contro i matrimoni fra gay, e conclusasi, a Cannes, con l’assegnazione della Palma d’oro a una pellicola a tematica omosessuale. Il primo evento non rappresenta una novità, ma un’altra manifestazione di dissenso contro la recente legge promulgata dal Parlamento francese che ha approvato le unioni tra persone dello stesso sesso. Il secondo evento, quello della vittoria del film “La vie d’Adèle”…

In evidenza
1

Francia, lo scrittore di destra Venner si suicida a Notre Dame per dire no alle nozze gay

A pochi giorni da una grande conquista civile messa a segno, la Francia fa registrare un primo segnale forte di intolleranza, ostracismo, rigetto delle nuove regole democraticamente istituite attraverso uno dei gesti più arbitrari, simbolici e irreversibili che si conoscano: il suicidio. Negli ultimi tempi aveva invocato sul suo blog “gesti spettacolari” contro la legge sui matrimoni gay e ieri si è immolato lui stesso alla “folle causa”: Dominique Venner, storico scrittore e saggista vicino…

Approfondimento
0

Gay, Senato: presentata una proposta di legge contro l’omofobia. Tra i firmatari anche i senatori socialisti

Una giornata «storica». Così Sergio Lo Giudice, senatore democratico ha definito quella di ieri, venerdì 17 maggio, giornata Internazionale contro l’omo-transfobia «celebrata al Senato, ove è stato presentato un disegno di legge firmato da 84 senatori». Tra questi, oltre al capogruppo Pd Luigi Zanda, vi erano Riccardo Nencini, segretario del Partito socialista italiano, Alessia Petraglia, esponente di Sinistra ecologia e libertà (Sel) e Pietro Ichino di Scelta civica. Sul delicato tema si…

Approfondimento
0

Camera: pari diritti a coppie dello stesso sesso per assistenza sanitaria

Una scelta che in un paese laico e avanzato non dovrebbe destare neanche clamore, ma che nell’Italia all’ombra di piazza San Pietro e dalla lunga tradizione conservatrice, rappresenta un passo importante. L’ufficio della presidenza della Camera, anticipando, nei fatti, gli avanzamenti legislativi tanto attesi in materia di coppie di fatto, ha approvato l’estensione dell’assistenza sanitaria integrativa ai conviventi dei parlamentari, inclusi quelli dello stesso sesso. Un gesto dal significato…

In evidenza
2

Coppie omosessuali, il Parlamento francese dice “sì” a matrimoni e adozioni gay

In tema di unioni e adozioni tra omosessuali, il cammino della Francia è sempre più spianato e lineare. Ieri infatti è arrivato il “sì” definitivo dall’Assemblea nazionale francese che permette il matrimonio e l’adozione tra persone dello stesso sesso. La legge è passata con 331 voti favorevoli e 225 contrari ed è stata accolta da fischi e applausi. Sarà il nuovo articolo, il 143 del codice civile a disciplinare la possibilità per le coppie dello stesso sesso di sposarsi. Nel testo si legge…