oscar

Spettacolo
0

Nelle sale “No”, il film sul referendum cileno vinto da un creativo geniale

Presentato l’anno scorso alla 65esima edizione del Festival di Cannes, nel quadro della “Quinzaine des Realisateur”, e dopo aver ottenuto una candidatura agli Oscar 2013 come Miglior film straniero, sbarca finalmente in Italia “No – I giorni dell’arcobaleno”, diretto da Pablo Larraìn e interpretato da Gael Garcia Bernal, in uscita dopodomani nelle sale. “No”, un titolo secco e deciso, come la scelta del popolo cileno. Il nuovo film del regista cileno narra del Cile del 1988, quando il…

Spettacolo
0

Oscar 2013, premiati tutti i film favoriti. “Argo” miglior pellicola

Un’edizione equilibrata quella degli Oscar di questa notte. Tutti i film favoriti infatti sono stati premiati: da “Argo” a “Vita di Pi”, passando per “Django” e “Amour”. Novità della serata è stata la partecipazione di una first lady, in questo caso Michelle Obama che ha consegnato la statuetta più ambita, quella del miglior film assegnata ad “Argo”, la pellicola sulla rivoluzione khomeinista di Ben Affleck. Omaggio ai 50 anni della saga di “James Bond” con le esibizioni di Adele e Shirley…

Spettacolo
0

In darkness, Holland porta al cinema lo Schindler polacco

Impiegato comunale addetto al controllo delle fogne, ladruncolo, furbastro, buon padre di famiglia e capace di un’impresa incredibile: salvare dalle stragi e le deportazioni naziste nel 1943 a Lvov (allora città polacca, inglobata dall’Urss dopo la II Guerra Mondiale e conosciuta come Leopoli), 10 ebrei nascondendoli per anni proprio nella rete fognaria. E’ Leopold Socha, una sorta di Schindler polacco, la cui storia viene raccontata da Agnieszka Holland nel dramma “In darkness”, entrato…

Spettacolo
0

Dopo ‘Quasi amici’, arriva il prequel ‘Troppo Amici’ dei registi Toledano e Nakache

Un anno da ricordare quello per Eric Toledano e Olivier Nakache, i registi della commedia politicamente scorretta Quasi amici, film – fenomeno ai botteghini in tutto il mondo (quasi 320 milioni di euro di incassi a fronte di un budget di nove milioni), candidato ufficiale per la Francia all’Oscar, gia’ dato fra i favoriti, adocchiato da Hollywood per un remake, che vede in prima fila nelle trattative come interpreti Colin Firth e Chris Tucker, e come possibile regista Paul Fieg. Un periodo…

Spettacolo
0

“Cesare deve morire” dei fratelli Taviani agli Oscar 2013. La tragedia e la redenzione dietro le sbarre conquistano una chance oltreoceano

La tragedia della vita dietro le sbarre e la possibile redenzione grazie alla magia del teatro vince. Almeno sul grande schermo permettendo alla pellicola, sofferta e poetica, dei fratelli Taviani di aggiudicarsi una chance oltreoceano. La Commissione dell’Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediale), riunitasi stamane, ha deciso infatti che il film “Cesare deve morire” rappresenterà l’Italia nella corsa agli Oscar. «Ci stiamo imbarcando per il festival…

Spettacolo
0

Oscar, The Artist fa contenti tutti. Trionfo di Ferretti-Lo Schiavo

Una vittoria annunciata quella di “The Artist”, il film del francese Michel Hazanavicious premiato, all’84esima edizione della notte degli Oscar, con ben cinque statuette su dieci nomination. La pellicola, muta e in bianco e nero, era data 1.06 dai bookmaker come miglior film. Oltre a rispettare questa previsione, The Artist ha trionfato anche nelle categorie costumi, colonna sonora originale, migliore regista e migliore attore, con Jean Dujardin. Il film è un tributo al cinema da parte del…