pentola a pressione

In evidenza
Di

Attentato Boston, due fratelli ceceni i presunti colpevoli. Uno è morto, l’altro è asserragliato in un sobborgo

Due giovani fratelli ceceni, di cui uno rimasto ucciso durante un inseguimento. Sarebbero questi, secondo quanto riferito da fonti di sicurezza interna, i responsabili dell’attentato consumatosi a Boston lo scorso lunedì. Si tratta di Tamerlan Tsarnaev di 26 anni, rimasto ucciso stamane dopo una sparatoria, durante la quale è rimasto ucciso un poliziotto, e Dzhokhar A. Tsarnaev, di 19 anni, in fuga e ora braccato in una casa di Watertown, sobborgo della metropoli. Secondo fonti di polizia il…

Approfondimento
Di

Boston: l’America ha paura del “lupo solitario” e rivive il dramma di Newtown

A due giorni dall’attentato sul traguardo della maratona di Boston prosegue, finora senza esito, la caccia ai responsabili della strage, costata la vita ad almeno tre persone, tra cui un bimbo di 8 anni, e il ferimento di altre 176. Per tredici di loro è stato necessario amputare gli arti inferiori, dilaniati dalle esplosioni. Gli ospedali hanno dimesso più o meno la metà dei feriti. Ma ci sono timori per le sorti di tre bambini, soprattutto per quelle di un piccolo di 5 anni. In stato…