Pistorius

In evidenza
0

Lo strano caso di Oscar Pistorius

A poche ore dalla tragedia la polizia sembrava non avere dubbio alcuno: a togliere la vita alla modella sudafricana Reeva Steenkamp, con quattro colpi di arma da fuoco – la notte del 14 febbraio 2013 – fu la volontà di uccidere, e non l’errore da parte di Oscar Pistorius. Eppure oggi, a distanza di venti mesi, arriva il verdetto con l’accusa di omicidio colposo e la condanna a 5 anni di carcere per il quasi 28enne atleta sudafricano – primo atleta con doppia amputazione a partecipare alle Oli…

Cronaca
0

Caso Pistorius, nuovo colpo di scena: Reeva forse aspettava un bambino

Sin dall’inizio, il caso della morte di Reeva Steenkamp, compagna del campione olimpico Oscar Pistorius si è presentato ricco di dettagli, spesso inquietanti, e di sorprendenti colpi di scena. Nella giornata di ieri, un giornale statunitense ha lanciato la notizia secondo cui la ragazza, quando è stata uccisa aspettava un bambino. La famiglia della giovane ha però prontamente e categoricamente escluso questa possibilità. Nel frattempo, il campione olimpico, accusato di omicidio premeditato…

In evidenza
0

Pistorius può uscire su cauzione: per il giudice «non c’è rischio di fuga»

Per il giudice del tribunale di Pretoria, Desmond Nair, l’atleta paralimpico Oscar Pistorius, accusato dell’omicidio della sua fidanzata, può uscire su cauzione. Al quarto giorno di udienze il magistrato sudafricano ha stabilito che, nonostante, «manchino pezzi del puzzle», per arrivare ad accertare la verità su quanto accaduto la notte di San Valentino, Pistorius non sarebbe a rischio fuga. Inoltre, il giudice Nair ha anche aggiunto che, in questa prima fase del processo, l’accusa non è…

In evidenza
0

Caso Pistorius, il detective accusatore del campione sollevato dall’incarico. È accusato di omicidio

Altro colpo di scena sul caso Pistorius: l’inquirente numero uno del caso Pistorius, Hilton Botha, verrà sostituito. Ad annunciarlo è stata la polizia sudafricana. Botha, era contestato dalla difesa dell’atleta sia perché lui stesso è sotto inchiesta per omicidio, sia per l’imprecisione con la quale ha condotto l’inchiesta sull’omicidio della fidanzata di Pistorius, Reeva Steenkamp. Il detective Hilton Botha deve rispondere di sette capi di imputazione per tentato omicidio per aver sparato…

In evidenza
0

Pistorius, negata la scarcerazione su cauzione per pericolo di fuga

Il movente del folle gesto di Oscar Pistorius potrebbe essere contenuto in uno o più messaggi presenti nel telefono e nell’i-pad della sua compagna Reeva Steenkamp, uccisa sotto i colpi di pistola del campione olimpico, la notte di san Valentino. Dopo la mazza insanguinata e le sostanze anabolizzanti rinvenute nella villa, continuano ad emergere elementi e dettagli utili alle forze dell’ordine per ricostruire la scena del delitto. La terza persona coinvolta nella storia sarebbe il rugbista…

In evidenza
0

Pistorius: la difesa chiede la scarcerazione su cauzione. Nuovi elementi su armi e anabolizzanti

Sarà esaminata oggi, nel palazzo di Giustizia di Pretoria, la richiesta di libertà provvisoria su cauzione presentata dalla difesa del campione paralimpico Oscar Pistorius, accusato dell’omicidio della sua fidanzata, la modella Reeva Steenkamp. L’atleta, 26enne, all’inizio dell’udienza è scoppiato in lacrime così come era successo nel corso della prima udienza che si era tenuta il giorno dopo la tragedia. Confermata l’accusa di omicidio premeditato da parte dell’accusa rappresentata dal pm…

In evidenza
0

Caso Pistorius, trovati steroidi anabolizzanti e una mazza da cricket insanguinata

Oltre a una mazza da cricket insanguinata, nella villa di Oscar Pistorius sarebbero stati trovati anche degli steroidi anabolizzanti. La polizia sudafricana sta setacciando l’abitazione dell’atleta per scoprire cosa sia realmente accaduto la notte di san Valentino, quando la giovane modella Reeva Steenkamp ha trovato la morte sotto i colpi di una 9 mm che ha sparato per mano del campione, suo fidanzato da qualche mese. Nel frattempo il suo agente ha reso noto di aver cancellato tutti gli…

Esteri
0

Pistorius in aula: “Blade runner” in lacrime. Si va verso l’omicidio premeditato

Oscar Pistorius e’ stato formalmente incriminato per l’uccisione della fidanzata modella la notte di San Valentino e rischia l’accusa di omicidio premeditato. In un aula gremita di giornalisti e cameraman venuti da tutto il mondo, il giudice ha deciso che “Blade runner” deve rimanere in carcere e ha rinviato il processo a martedì prossimo, 19 febbraio, “per dare alla difesa il tempo di fare ricerche”. Mentre gli inquirenti si apprestano a chiedere al magistrato di riqualificare il caso come…