Poroshenko

In evidenza
0

Ucraina. Braccio di ferro tra Merkel e Obama

Il cielo su Berlino assume tinte incerte, oggi l’incontro degli sherpa dei vice ministri degli Esteri dei quattro Paesi (Ocse, Russia, Separatisti e Ucraina) che si impegneranno domani a Minsk non sembra tenere testa alle decisioni oltreoceano, il Presidente Obama ha infatti precisato che “se la via diplomatica dovesse fallire, ho chiesto alla mia squadra di valutare tutte le opzioni, tutti i mezzi che possiamo usare per cambiare i calcoli del signor Putin. La possibilità di fornire …

In evidenza
0

Donbass. Si scalda la guerra “fredda”

L’Europa rimanda indietro il messaggio di Obama sulla guerra nel Donbass, la Cancelliera Angela Merkel ha chiarito quale sarà la posizione della Germania (e quindi dell’Europa) al riguardo. Gli Usa dopo gli annunci di ieri hanno fatto marcia indietro Ben Rhodes, vice consigliere per la sicurezza nazionale anche se non ha smentito l’articolo del New York Times, ha affermato che Obama preferisce che il conflitto si risolva pacificamente, anche se ha chiesto ai suoi consiglieri di valutare …

In evidenza
0

Donetsk. Inizia per Kiev la Leva obbligatoria

Mentre nell’Europa occidentale la guerra civile ucraina passa in secondo piano, Kiev attacca in primo piano una delle repubbliche del Donbass, bombardando l’aeroporto di Donetsk. La risposta dei separatisti e da lì un’escalation di colpi che hanno fatto riesplodere la guerra. Di importanza strategica resta l’aeroporto di Donetsk, cruciale per le due parti in causa perché rafforza le rispettive posizioni nella composizione futura del conflitto. Da entrambe le parti infatti si sostiene di aver…

Blog
0

RIECCO LA NATO

La Nato rimette in chiaro l’obiettivo per cui era nata nel lontano 1949, contrastare l’espansionismo russo e proteggere i suoi stati membri europei. Il nuovo piano approvato dalla Nato in queste ore a Newport, nel Galles, “manda un chiaro messaggio: la Nato protegge tutti gli alleati, in ogni momento”. Lo dice il segretario generale, Anders Fogh Rasmussen, secondo cui la decisione “manda anche un messaggio ai potenziali aggressori: se anche dovessero solo pensare di attaccare un alleato…

In evidenza
1

Ucraina, Putin accomodante al vertice di Vienna

Nonostante il coltello dalla parte del manico nella questione ucraina sia in mano a Vladimir Putin, arriva la prima schiarita da parte del presidente russo: prima di volare a Vienna per una visita ufficiale, ha inviato una lettera alla presidente del Consiglio della Federazione (Senato russo) Valentina Matvienko, con la proposta di annullare la disposizione presidenziale che autorizza “l’impiego delle forze armate della Federazione Russa sul territorio dell’Ucraina” ha riferito …