precari

In evidenza

Insegnanti, né uno né centomila. Nessuno

Renzi torma all’attacco. Questa volta sulla scuola. Uno dei terreni di scontro preferito dal premier. L’assalto mediatico è cominciato ieri dal salotto di “Porta a porta”. Al centro i numeri delle assunzioni come elemento centrale in un discorso di riassetto dell’istruzione in Italia. Centomila sono i precari che sperano di essere assorbiti mentre 31mila sono le assunzioni previste per il turn over. “Nei primi giorni di luglio – ha detto – faremo una conferenza nazionale sulla scuola…

Blog

Buona scuola del governo, ma protestano tutti

La mobilitazione più attesa e temuta dal Governo Renzi sta per arrivare, domani centinaia di migliaia di insegnanti, personale ATA e studenti sono attesi nelle maggiori piazze italiane contro il decreto la “buona scuola”, il testo è atteso in aula alla Camera per il 14 maggio, mentre la votazione finale avverrà il 19.

Uno sciopero generale che risulta incomprensibile per l’Esecutivo, il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini ha così commentato la mobilitazione prevista per domani …

In evidenza

Primo maggio. La festa del lavoro che manca

Non è con nuove leggi che si creano nuovi posti di lavoro, ma il vero motore dell’occupazione è la crescita economica, la ripresa dei consumi e degli investimenti. Così recitano unanimemente le dichiarazioni rese dai più importanti centri di ricerca economici nazionali in vista del Primo maggio e delle celebrazioni e del lavoro che non c’è, ricordando tutti all’unisono che la Festa del Primo Maggio non deve essere solo l’occasione di una affabulante retorica sull’importanza del lavoro e sui …

In evidenza

Riforma Scuola. Di Lello: ripartiamo dal merito

Entra nel vivo lo scontro tra il sindacato scuola e la maggioranza al Governo. Domani arriva la prima risposta al ddl sulla Scuola da parte del personale della scuola. A Roma scenderanno in piazza i docenti e personale Ata per protestare contro il ddl sulla Buona Scuola, in una manifestazione proclamata dall’Anief (Associazione Nazionale Insegnanti E Formatori). Ieri in VII Commissione cultura è stato approvato un parere sul DEF, al cui interno ci sono anche gli articoli riguardanti la scuola..

In evidenza

La UE boccia i contratti della scuola

A pochi giorni dalla bocciatura del livello della qualità e dell’efficienza dell’insegnamento della scuola italiana da parte della Commissione europea, arriva anche quella della Corte di Giustizia secondo cui la normativa nostrana sull’istruzione vìola la direttiva comunitaria. Grande soddisfazione è stata espressa dall’Anief (Associazione Professione Sindacale) – Confedir, cinque anni dopo la denuncia alla stampa e un contenzioso avviato presso le Corti del lavoro per migliaia di supplenti…

In primo piano

STATO PRECARIO

L’Italia s’è desta, almeno quella precaria. Oggi le principali piazze italiane hanno visto sfilare giovani,…