Presidente della Repubblica

Esteri
Di

Nencini, Napolitano parteciperà alle celebrazioni del 120° anniversario della Fondazione Psi

“Il Psi celebra quest’anno il 120° anniversario della sua fondazione. Nel corso del nostro cordiale incontro, ho avuto occasione di illustrare al presidente Napolitano le iniziative promosse per questa occasione dal Psi: dalle celebrazioni che si sono svolte a Genova, città nella quale il partito fu fondato nel 1892, alle manifestazioni che abbiamo organizzato quest’anno in tutta Italia, fino alla pubblicazione di due volumi dedicati alla nostra storia”. Lo dice il segretario del Psi…

Economia
Di

Legge elettorale: Napolitano ai partiti, fate presto. Elezioni anticipate? Una mia prerogativa

La Carta costituzionale va rispettata con un rigore ancora più sentito se si parla delle prerogative riservate al Capo dello Stato. A ricordarlo agli esponenti dei partiti, in queste ore caldissime di dibattito sulla legge elettorale e sull’ipotesi avanzata da più parti di andare al voto anticipato, è stato ieri lo stesso Giorgio Napolitano. A conclusione della nota nella quale ha chiesto di nuovo ai partiti una «larga intesa» sulla legge elettorale, il presidente della Repubblica ribadisce…

In primo piano
Di

UE: FRAU MERKEL AFFILA GLI ARTIGLI PER IL PROSSIMO VERTICE E RIBADISCE IL SUO ‘NEIN’ AGLI EUROBOND

Reduci dal vertice quadrilaterale di venerdì scorso Monti, Merkel, Hollande e Rajoy si preparano alla prossima tappa europea mettendo da parte intese e linee comuni, ma piuttosto preparandosi al “match decisivo” previsto per i prossimi 28 e 29 giugno: quel vertice UE che, come annunciato a Roma, vedrà sul tavolo i punti cruciali del tanto auspicato rilancio di prospettive dell’economia dell’Eurozona. E proprio poche ore fa il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto al Qui…

In evidenza
Di

Trattativa Stato-mafia, Napolitano: «Una campagna basata sul nulla». Nencini (Psi): «Chi lo accusa è un codardo»

Insinuazioni, sospetti, interpretazioni arbitrarie, tendenziose e perfino manipolate. Dopo giorni di attacchi sulla stampa e da parte di esponenti politici, in prima fila Antonio Di Pietro, sul ruolo che il Quirinale avrebbe avuto rispetto all’inchiesta che coinvolge Nicola Mancino nella vicenda della presunta trattativa tra Stato e mafia, Giorgio Napolitano reagisce duramente attaccando i suoi detrattori: “Una campagna basata sul nulla”. “Non si puo’ accusare il Presidente della Repubblica…

1 5 6 7