produzione industriale

In evidenza
0

Istat. Balzo in avanti della produzione industriale

Aumento dei contratti di lavoro e produzione industriale in crescita. Questi i dati positivi per l’economia italiana, pubblicati rispettivamente dal ministero del Lavoro e dall’Istat. Trainano i beni strumentali, in crescita del 2.3%. Aumentati di 185mila i contratti di lavoro a tempo determinato, crescono di poco quelli stabili. Resta il dubbio se il merito di queste stabilizzazioni è da attribuirsi all’esonero contributivo oppure alla maggiore libertà di licenziare prevista dal ‘Jobs Act’….

In evidenza
1

Bce, via libera al piano anti-crisi

La Corte europea di giustizia dà il via libera al piano anti-crisi Omt, lanciato due anni fa dalla Banca centrale europea per soccorrere i Paesi dell’Eurozona in difficoltà e finora mai utilizzato. La pronuncia dovrebbe sciogliere i dubbi sui margini di manovra della Bce nel varare la settimana prossima l’atteso acquisto di titoli pubblici, il cosiddetto quantitative easing (Qe), senza incorrere in limitazioni di tipo legale. L’avvocato generale della Corte europea di giustizia, Pedro Cruz …

In evidenza
0

Dati Istat. Italia “sottostimata” anche da Moody’s

Se non ci ha pensato il clima, provvede l’Istat a raffreddare gli animi. Gli ultimi dati non solo confermano le stime al ribasso ma l’Istituto di Statistica certifica che a settembre la produzione industriale è scesa del 2,9% rispetto a un anno prima. Un futuro dai tratti sempre più neri per il Belpaese se si aggiunge anche che Moody’s ha lanciato un avvertimento: nel 2015 l’Italia rischia una crescita pari a zero. Le stime sono comprese in un range che va dal -0,5% al +0,5% per il 2015. Le…

In evidenza
0

Industria, ora zoppica anche l’export

Si allontana ancora l’orizzonte della ripresa economica italiana. Stavolta i dati Istat sulla produzione industriale danno un netto peggioramento rispetto ad aprile, e a maggio registrano un calo proprio nel settore forte, quello delle esportazioni, che fino ad ora aveva sempre retto. Per quanto riguarda il fatturato l’indice complessivo diminuisce dello 0,7% rispetto ai tre mesi precedenti (-0,8% per il fatturato estero e -0,7% per quello interno). Per gli ordinativi totali, si registra …

Economia
0

Istat: ennesimo crollo del Pil. Il settore che salverà l’Italia dalla crisi? L’agricoltura

Nel primo trimestre del 2013 il Prodotto interno lordo, espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2005, è diminuito dello 0,6 per cento rispetto al trimestre precedente e del 2,4 per cento nei confronti del primo trimestre del 2012. A riferirlo è l’Istituto Nazionale di Statistica secondo cui la stima preliminare aveva rilevato una diminuzione congiunturale dello 0,5 per cento e un calo tendenziale del 2,3 per cento. Tutto questo considerando che non vi sono state significative…